Utente 185XXX
Egregi medici, vi scrivo perchè, davvero, non sono più in me per l'ansia.
Ho 22 anni ed una vita tranquilla.. non bevo, non fumo, non faccio uso di droghe. Due giorni fa ho fatto l'idoneità per poter diventare donatrice di sangue e mercoledì avrò gli esiti. Non l'ho detto a nessuno, se non a mia madre, nemmeno al mio fidanzato con il quale sto da un anno e quattro mesi.
Ieri, lui ha deciso di "confidarmi", dopo tutto questo tempo che circa due anni fa faceva uso di droga, cocaina. Mi è crollato il mondo addosso.
Io prendo la pillola e quindi abbiamo sempre avuto rapporti non protetti: lo so, probabilmente sono stata stupida. Ora temo per il contagio Hiv, anche se lui mi ha più volte assicurato di non aver mai assunto droghe iniettabili oppure di aver avuto rapporti con mercenarie.
Io, dottori, soffro di crisi d'ansia dopo un gravissimo lutto familiare e questa notizia davvero non l'ho retta. Sono terrorizzata di essere malata, non smetto mai di piangere, non dormo, non mangio quasi.
Ho paura che lui abbia questo virus e me lo abbia passato, ho paura di andare all'ospedale, mercoledi e vedere "Positivo" sugli esami ..
Io non ho mai avuto nessuno dei sintomi da sieroconversione eppure .. io non riesco a credere al mio fidanzato quando mi dice di essere sano.
Quale percentuale di rischio c'è per me?
Lui può fare il test o ha un tempo minimo da aspettare dopo la disintossicazione?
Nel caso il mio test risultasse negativo ( l'ultimo rapporto non protetto risale ad inizio ottobre) devo farne altri o posso considerarmi sana? Posso considerare sano anche lui, in tal caso?
Vi prego, vi prego rispondetemi al più presto .. ho continuamente pensieri orribili, quasi vorrei davvero farla finita per la paura, per non sapere di avere una eventuale malattia.
Al pensiero, nell'eventualità, di voverlo dire ai miei genitori e dargli una preoccupazione simile, ho perfino pensato di buttarmi a tutta velocità contro ad un muro, con la macchina
Vi stimo per tutto quello che fate e vi ringrazio davvero di cuore, in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Aspetti domani, ma credo di poterle dire di stare tranquilla