Utente 440XXX
SALVE,
DA CIRCA SEI MESI HO NOTATO CHE LE MIE EREZIONI SONO DIVENTATE MENO VIGOROSE. NON HO PROBLEMI AD AVERE RAPPORTI, MA QUESTA SENSAZIONE DI MANCANZA DI VIGORE, MI RENDE IL RAPPORTO MENO PIACEVOLE.
HO CONTATTATO UN ANDROLOGO CHE MI HA PRESCRITTO ANALISI DEL TESTOSTERONE E DEGLI ORMONI TIROIDEI CHE HANNO PRODOTTO I SEGUENTI RISULTATI:

TRIIODOTIRONINA T3 0.96 ng/ml 0.8-2.0
TIROXINA T4 7,52 ug/dl 4,5-12
FT3 2.38 pg/ml 1.8-4.0
FT4 1.10 ng/dl 0.7-1.7
TSH 3.53 mcIU/ml 0.25-5.0

TESTOSTERONE 3.0 ng/ml 2.4-12.0


SONO SUFFICIENTI QUESTI ESAMI PER VALUTARE LA MIA SITUAZIONE?
PREMETTO CHE HO UNA VITA FRENETICA E RICCA DI STRESS.
PER L'ANDROLOGO IL MIO PROBLEMA E RICONDUCIBILE A FATTORI PSICOLOGICI.
COSA NE PENSATE?
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LE EVENTUALI RISPOSTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

una volta escluse le cause organiche, e' necessaria una valutazione psichiatrica che possa aiutarla a considerare i fattori psicologici del suo problema

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
4% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
in accordo con il collega le consiglio una visita presso uno Psichiatra esperto in Sessuologia.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,concordo sulla necessità di escludere le cause organiche e di,eventualmente sottoporsi ad una visita psicosessuologica ma mi ha colpito l'attenzione del collega che l'ha visitata verso il quadro tiroideo,riducendo l'indagine sessuologica al solo testosterone.Inoltre,in una persona giovane, é molto importante indagare sugli stili di vita,alimentazione e tipo di rapporti sessuali.Ci aggiorni,se ritiene.
Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2008
Per escludere la natura organica del problema, quali accertamenti devo effettuare? I livelli di quali ormoni sono fondamentali?
Grazie per le risposte
[#5] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Le consiglio una visita specialistica urologica/andrologica, il colega che la vedrà le saprà indicare tutto il prfilo ormonale che lei dovrebbe eseguire e la istruirà anche sulle norme comportamentali importanti da seguire,così come le accennava il collega Izzo.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#6] dopo  


dal 2008
La visita specialistica è stata gia effettuata con i risultati che ho riportato sopra.
Volume testicoli normali, nessuna curvatura strana del pene ecc ecc.
Non mi sono stati chiesti accertamenti aggiuntivi.Il tutto alla modica cifra di 100 euro a visita.....permettete che mostri un po di diffidenza verso un nuovo consulto?
Vorrei almeno presentarmi alla prossima visita con tutti gli esami diagnostici gia eseguiti.
Grazie ancora per le risposte
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
mi sembra , se è vero quello che ci racconta e dalle indagini che le sono state consigliate, che il collega consultato non sia ben aggiornato sulle problematiche sessuali da lei lamentate. Per questo motivo, prima di fare indagini inutili che hanno comunque pure loro un costo oggettivo, potrebbe essere utile ,come le hanno consigliato anche gli altri colleghi che le hanno già risposto, consultare eventualmente un altro specialista andrologo più informato. Sarà lui poi che , valutata la sua situazione in diretta, le dirà cosa esattamente fare sia a livello diagnostico che terapeutico.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sarà necessario consultare l'andrologo per definire l'iter ed escludere cause organiche
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senza drammi , faccia le valutazioni che le saranno indicate e poi ci riconsulti e ci aggiorni , se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org