Utente 503XXX
Salve,

soffro di eiaculazione precoce da quando ho iniziato i rapporti sessuali e il medico di famiglia, dopo avermi visitato, mi ha diagnosticato il frenulo breve e mi ha prenotato l'operazione (per febbraio), perché potrebbe essere secondo lui la causa di questo problema.
In attesa di operarmi mi ha prescritto priligy da 30mg dicendo che fa miracoli e se voglio di provarlo.

Ancora non l'ho provato, ma secondo voi funziona anche in presenza di frenulo breve? Sempre se quella è davvero l'unica causa.

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la dapoxetina non "fa miracoli" ma puo' essere molto utile se gestito da "mani esperte"...Non e' detto.altresi',che la frenulectomia possa essere risolutiva...Sentirei l'opinione di uno specialista.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
mi associo al DR.Izzo nella risposta.
L'eiaculazione precoce, oltre con l'approccio farmacologico, sarebbe utile affrontarla con un approccio poliedrico, che tenga presente le infinite sfaccettature correlate ai tempi del riflesso eiaculatorio.
Affrontare all'interno di un setting psico-sessuologico, le con- cause che concorrono a mantenere il disturbo clinico, le preparerà il terreno, per un futuro svezzamento framacologico.
Cari saluti