Utente 183XXX
salve volevo chiedere un consulto per chiarire una questione che a me pare strana... tempo fa ebbi un rapporto con un ragazzo e io prima di tale rapporto mi sono comunque voluto accertare del suo stato di salute... lui mi ha detto che potevo stare tranquillissimo perchè lui avendo un problema al rene ormai da anni fa dei controlli per quanto riguarda la proteinuria e tra questi controlli c'è anche la rilevazione degli anticorpi hiv con metodo elisa... a me questa cosa pareva strana e mi sono iniziati a sorgere dei dubbi! per questo mi rivolgo a voi di medicitalia... è possibile una cosa simile? può essere che chi ha problemi di questo tipo faccia dei test e delle analisi che oltre a controllare il livello delle proteinuria possono diagnosticare l'infezione da hiv? vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
L'infezione cronica da HIV può determinare una malattia renale con proteinuria. Per questo, quando un giovane si presenta con proteinuria, di norma si controlla anche lo stato sierologico per HIV.

Saluti,
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
grazie... comunque questo ragazzo dice di fare controlli ogni sei mesi per la proteinuria e puntualmente insieme a tale controllo c'è anche quello per l'hiv... è normale che anche questo va ripetuto ogni volta?
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non credo di poterle dare le rassicurazioni che cerca. Non è abitudine controllare ogni 6 mesi l'HIV in caso di proteinuria. Questo non vuol dire che il suo amico non lo controlli comunque (probabilmente perchè ha dei comportamenti a rischio).

[#4] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
capisco... la ringrazio... volevo solo sapere se c'era una correlazione tra le due cose!