Utente 186XXX
Mia madre ha una flebite superficiale ed è diabetico.
E' in terapia con sulfamidici e ins lenta,prende cardioasa e ha già fatto un'angioplastica.
Prende statine e ca antagonisti prenda beta bloccanti,ace inibitori poi per tornare a prima sucralfato e metformina e da poco pure allopurinolo.
Ha ulcere agli arti inferiori vascolari che stiamo facendo guarire facendogli mettere calze.Vorrei sapere se la terapia è corretta e se avete da suggerirmi qualcosa di alternativo.Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

vorrei ricordarle i limiti di una valutazione a distanza che comprendono anche la impossibilità di prescrivere terapie.

quello che le è stato prescritto tra i tanti farmaci che lei cita non prescritti per l'episodio acuto sembrerebbero corretti così come l'uso delle calze.

qualche consiglio relativo al fatto di cercare di stare il meno possibile in piedi ferma, l'ideale sarebbe stare sdraiata con l'arto interessato dal processo, leggermente più alto dell'altro.

cordiali saluti e buone feste
[#2] dopo  
Dr. Stefano Senatore
24% attività
0% attualità
12% socialità
VAREDO (MB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Ovviamente sarebbe opportuno una valutazione da uno specialista, le posso però dire che il trattamento delle flebiti prevede l'utilizzo di iniezioni sottocute di eparina. Ne parli col suo medico o con uno specialista.