Utente 159XXX
Salve gentili dottori.
Ho 17 anni e circa 5 anni fa mi sono sottoposto alla mia prima visita andrologica. Mi diagnosticarono un varicocele e notarono che provavo dolore nello scappellamento (ma comunque ci riusci) perchè non lo facevo mai da solo. Ora circa un anno fa ho cominciato ad interessarmi a questo perchè temevo di avere una fimosi. Così ho fatto un pò di ginnastica e un altra visita. Nella visita si sono concentrati solo sul varicocele e sono stato anche operato ma nesusno ha pensato a fimosi o simili. Con la ginnastica riesco a scoprire il glande anche a pene eretto ma comunque mi tira e a volte ho difficoltà a ricoprirlo. Considerando che vorrei evitare un altra operazione, secondo voi, cosa dovrei fare? posso vivere comunque una vita sessuale soddisfacente?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, questa valutazione la deve fare lei. Se durante l'erezione, il glande non si scopre bene c'è comunque indicazione ad eseguire l'intervento di cicisione.
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Io vorrei sapere se si puo indossa il preservativo con il glande coperto ed avere un rapporto. Non ditemi che dipende da persona a persona da caso a caso, vorrei sapere se ci sono possibilità che sia fattibbile questa cosa.
Grazie mille.