Utente 440XXX
Salve,espongo la mia situazione.E' da qualche mese che mi sono accorto che il mio liquido seminale è meno denso di prima,e molto piu "liquido" per cosi dire,ed ogni tanto mi sono reso conto anche della presenza di certi "piccolissimi grumi" (non so come definirli).Da che cosa puo dipendere ed eventualmente come si puo risolvere? In prima analisi, potrebbe essere qualcosa di grave ?
Un saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro ragazzo, la cosa migliore per capire se il suo liquido spermatico ha qualcosa di patologico, cosa difficile da dire via web è eseguire uno spermiogramma, cmq non penso che sia nulla di grave
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore se ciò che descrive non è associato a nessun altro sintomo o segno,ritengo la sua situazione assolutamente compatibile nella norma. Naturalmente le ricordo attenzione ed ordine nella vita sessuale che sono fondamentali. Inoltre fattori stressanti come ansie, problemi familiari e/o lavorativi sono altresì molto importanti.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Utente 440XXX

Iscritto dal 2007
Cari dottori vi ringrazio della risposta davvero celere.Comunque cosa intende lei per altri sintomi associati ? Ho dimenticato di scriverLe che è da qlc settimana che sto curando una micosi (candida) al glande,però le dico subito che la situazione che le ho descritto nel precedente post è iniziata qualche mese fa,molto prima che avessi la micosi.. Comunque forse è proprio per lo stress,dovuto agli esami universitari probabilmente..
di nuovo grazie
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
comunque a questo punto diventa importante una valutazione del liquido seminale e ,a stretto giro di posta, una attenta valutazione da parte di un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
le consiglio anch'io una visita andrologica anche a scopo preventivo
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
se desidera comunque avere più informazioni su questo tipo di problemi potrebbe essere utile per lei leggere il facile manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo , "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma .
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#7] dopo  
Utente 440XXX

Iscritto dal 2007
"Quando i figli non arrivano" ?? O.o
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro giovane lettore ,
spero non sarà il suo problema in futuro ma alcune volte sospetti problemi delle vie seminali, denunciati da sintomi come quelli da lei segnalati possono determinare problemi sulla qualità del liquido seminale e quindi difficoltà a riprodursi. Per questo motivo è importante una attenta valutazione del suo liquido seminale.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org