Utente 131XXX
Questa notte mi si è addormentato l'arto sinistro (dalla spalla alle dita) perché rimasto sotto il tronco. Era tanto che non mi succedeva e non mi sono preoccupata. Rispetto a quanto mi ricordavo delle scorse volte, stavolta ho sentito un dolore molto intenso e direi più prolungato (anche se di notte non si ha la vera sensazione del tempo) quando è ripartita la circolazione. Come una frustata di spilli fortissima e poi se mi toccavo peggiorava immensamente.

Mi sono riaddormentata con questo fastidio e stamattina, al risveglio, ho ancora un formicolio lungo tutto il braccio, specialmente al palmo e alle mani e nella parte interna vicino al gomito...non è dolore vero e proprio, ma c'è ed è fastidioso.

Mi chiedo se è normale che l'episodio si prolunghi anche nelle ore successive al risveglio e fino a che punto è normale.
Grazie per il consulto e buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

normale non lo è, si dovrebbe ricercare l'origine del Suo disturbo. Ne parli col Suo medico per avere un primo parere, successivamente sarebbe opportuna una visita neurologica se il disturbo dovesse persistere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la Sua risposta. Comunque, più il tempo passava, più il fastidio si attenuava fino a sparire del tutto intorno a mezzogiorno. Mi sono preoccupata troppo? Un grazie ancora e buone feste.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è giusto occuparsi della propria salute, il fatto che insolitamente il Suo disturbo sia durato più del solito, l'ha messa in allarme.
Se dovesse ripetersi altre volte potrebbe seguire il consiglio che Le ho dato nella prima risposta.
Comunque stia serena.

Grazie e buone feste anche a Lei