Utente 165XXX
Buongiorno egregi medici,

Recentemente ho eseguito esami del sangue per sospetta sindrome di Raynaud (lasciando le mani esposte al freddo mi diventano prima viola/bluastre e poi compaiono chiazze arancioni. Ho mani fredde anche durante il periodo estivo, raramente però).

Questi sono i risultati:

LEUCOCITI: 8.02 x10^3/uL
ERITROCITI: 5.14 x10^6/uL
EMOGLOBINA: 15.4 g/dL
EMATOCRITO: 46.1 %
MCV: 89.7 fL
MCH: 30.0 pg
MCHC: 33.4 g/dL
RDW: 13.0 %
NEUTROFILI: 4.06 x10^3/uL
LINFOCITI: 2.90 x10^3/uL
MONOCITI: 0.81 x10^3/uL
EOSINOFILI: 0.23 x10^3/uL
BASOFILI: 0.02 x10^3/uL
PIASTRINE: 285 x10^3/uL


b- V.E.S.: 9 mm/h (1^h)
s- Proteina C reattiva: 0.06 mg/dL


s- FATT. REUMATOIDE: 23 > UI/mL


AC ANTI-NUCLEO (ANA) Negativo Esame di primo livello.
R. positivo: non specifico
R. negativo: possibili falsi neg.
in LES (fino al 5%).
Il titolo non correla con
l'attività della eventuale
malattia.


Scusate il papiro, ma almeno ci sono tutte le informazioni.
Sono leggermente allarmato dal valore del fattore reumatoide. Ho già prenotato la visita per la capillaroscopia, però in base ai risultati delle analisi, che rischi corro? Cosa c'è che non va?

P.S.: Non sto prendendo alcun tipo di farmaci, ne prima ne dopo le analisi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buongiorno.
I Suoi esami sono quasi perfetti. La (debole) positività del fattore reumatoide ha scarso valore e comunque dovrebbe essere confermata con test meno sensibili e più specifici (es. latex test); in tal caso sarà eventualmente inquadrata nell'ambito delle manifestazioni cliniche in generale.
Ad ogni modo, già vista la negatività degli anti-nucleo, la capillaroscopia resta l'esame più importante.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille davvero per la pronta risposta!
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego. Saluti,