Utente 227XXX
Buonasera,
ho un dubbio ed è il seguente: sto assumendo da un paio di giorni itraconazolo teva 100 mg una volta al giorno (la cura è di 7 giorni, per una lieve balanite), saltuariamente assumo tadalafil 10 mg. Leggo sul foglio illustartivo di quest' ultimo che se si stanno prendendo farmaci tipo ketoconazolo, quindi presumo l'itraconazolo rientri tra questi, la frequenza degli effetti indesiderati potrebbe aumentare.
ho già usato questi farmaci altre volte (non contemporaneamente) e non ho mai accusato alcun effetto collaterale.
ho letto anche che i pazienti che prendono il ketoconazolo, il ritonavir o l'indinavir non dovrebbero assumere più di una dose di 10 mg di Cialis ® ogni 72 ore.
domanda : si possono assumere contemporaneamente oppure no? se no, quanto tempo prima di assumere tadalafil devo interrompere l'assunzione di itraconazolo?
e ancora un ultimo dubbio : la cura di itraconazolo 2 al giono per 4 giorni avrebbe la stessa efficacia di quella di 1 al giorno per 8 giorni?
mi scuso per essermi dilungato..
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentiel utente
l'itraconazolo aumenta del doppio le concentrazioni di tadalafil, si possono associare i due farmaci ma con cautela nel senso che occorre ridurre le dosi di cialis eventualmente 5 mg al bisogno
[#2] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentiel utente
l'itraconazolo aumenta del doppio le concentrazioni di tadalafil, si possono associare i due farmaci ma con cautela nel senso che occorre ridurre le dosi di cialis eventualmente 5 mg al bisogno
[#3] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2006
grazie per la risposta, quindi se ho ben capito non aumenta il rischio di effetti collaterali diminuendo la dose di tadalafil..
approfitto e pongo ancora una domanda..
per tornare invece alla normalità nell'assunzione di tadalafil quanto deve passare dall'ultima assunzione di itraconazolo ? e se sospendessi itraconazolo il giorno che assumo tadalafil per riprendere poi il giorno successivo sarebbe un problema..?
grazie
[#4] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
1) 7 giorni
2) no la sospensione di un giorno mantiene sempre il "blocco enzimatico" deputato al metabolismo di tadalafil
[#5] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2006
scusi ma credo di non aver capito..
poi prometto di smetterla..!!
per sette giorni dalla sospensione di itraconazolo dovrei usare una dose dimezzata di tadalafil?
quindi sarebbe comunque inutile sospendere la cura di itraconazolo nel giorno che si assume tadalafil o sarebbe meglio?
[#6] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mi scuso perchè sono stato troppo telegrafico nella risposta, comunque ha capito che per una settimana dalla sospensione dell'itraconazolo deve usare 5 mg di tadalafil, inoltre la sospensione di un solo giorno non comporterebbe benefici per quanto riguarda il dosaggio del tadalafil poichè come già accennato l'inibizione enzimatica persiste per circa 7 giorni dalla sospensione dell'itraconazolo
[#7] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2006
grazie molte, è stato molto chiaro.
[#8] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2006
approfitto di questa discussione per non aprirne un altra,
sempre a proposito di interazioni del tadalafil.. potrebbero essercene con l'assunzione contemporanea di actigrip? (Triprolidina, paracetamolo, pseudoefedrina)
grazie
[#9] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
nessuna interazione degna di nota
[#10] dopo  
Utente 227XXX

Iscritto dal 2006
grazie..