Utente 186XXX
Buona sera.

mi chiamo nicolas, ho 21 anni, e 4 giorni fa tornando a casa dopo la palestra,
ho avvertito improvvisamente un lieve dolore infondo alla spina dorsale, nel coccige.
toccando ho sentito una "pallina" e con il passare delle ore la zona intorno, si è arrossata e gonfiata, dandomi lieve dolore quando mi sedevo o toccavo.
il giorno dopo sono andato dal mio medico di famiglia, che mi ha detto si tratta di un infiammazione della cisti pilonidale.
mi ha prescritto un antinfiammatorio in bustina " NEODUPLAMOX" per una settimana.
dopodiche dovro tornare per vedere se la cisti deve essere tolta o no.

ora mi chiedo:
1)finita la cura antinfiammatoria, in quali casi dovro toglierla, e in quali invece no?
ho iniziato la cura da qualche giorno, e gia il rossore ed il dolore sono svaniti, la pallina si sente ancora un po al tatto.

2) poco piu in alto della pallina, si e formata una specie di "piaga" dal quale esce un liquido trasparente, non so se si puo essere formata per sfregamento o cosa.
ma l ascesso non dovrebbe espellere pus giallo e maleodorante?

perche io ho avuto solo un gonfiore e arrossamento, ma senza spurghi, o fori da dove poter uscire liquido infetto??

grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La descrizione che fa è quella di un sinus pilonidale (cisti) cheè andato incontro a fenomeno flogistico (non necessariamente suppurativo) e successiva fistolizzazione (apertura all'esterno).
L'intervento chirurgico è inevitabile e va preferibilmente eseguito a completa remissione della fase acuta.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la tempestiva risposta.

quindi per lei la " piaga" che ho, da dove esce liquido trasparente sarebbe l apertura all esterno dovuto alla fistolizzazzione?
ma il liquido che dovrebbe fuoriuscire non dovrebbe essere
giallo e maleodorante?

in questo momento la zona non e piu arrossata ne dolorosa,
si sente solo la pallina al tatto.

tuttavia pero da quanto ho capito l intervento è inevitabile lo stesso.

[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA e sulla base della sua descrizione sembrerebbe proprio di si.
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio tanto.

speriamo bene allora, l idea di dovermi operare non mi entusiasma molto.

[#5] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
salve di nuovo.
mi scusi per l insistenza ma sono un po preoccupato,
a stamattina la zona non è piu rossa o infiammata,
pero da una fessurina perdo una lieve quantita di liquido
TRASPARENTE, e normale?
non dovrebbe uscire pus giallo e maleodorante??
in piu sono anche molto raffreddato, e misurando la febbre ho sempre temperatura che si aggiorna sul 36.7 36.8

e normale tutto questo?

grazie per la risposta.