Utente 108XXX
Buonasera dottori, circa due anni fa avvertii dei corpi mobili nell'occhio sinistro. pensai subito a dei corpie vitrei. Fino a poco tempo fa non avevo nessun sintomo ma adesso, dopo due anni, incomincio a vedere delle piccole scintille che durano poco più di 2 secondi quando osservo una luce abbastanza forte ravvicinata. vorrei sapere se col distacco di una piccola parte del vitreo si rischi la cecità oppure posso stare tranquillo? il mio oculista mi ha detto che non si tratta nulla di grave però queste scintille che avverto osservando una luce abbastanza forte ravvicinata e poi cambiare lo sguardo da un altra parte mi preoccupa un po'. non so se dipende sempre dal distacco del vitreo o dalla retina.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, i suoi sintomi possono essere dovuti al distacco di vitreo ed anche a situazioni di stress psicofisico, tanto più che il suo oculista non ha trovato nulla di patologico, io direi di stare tranquillo.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Il problema di queste scintille ho incominciato a percepirle solo dopo un anno da quel piccolo distacco del vitreo ma prima non avevo nulla. La visita oculistica l'ho fatta circa un anno e mezzo fa. Ora non so se dipende sempre da uno stress psicofisico vedere queste scintille vedendo solo luci abbastanza forti. In ogni caso non ci faccio quasi mai caso a queste scintille. Le vedo soltanto se vedo una luce forte e poi passo al buio
[#3] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Volevo farle un' altra domanda, volevo sapere se con questo distacco del vitreo successo circa 2 anni fa mi può portare alla cecità. Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Nessun pericolo di cecità, tranquillo. Se l'ultima visita oculistica risale ad un anno e mezzo fa, le conviene comunque ripeterla.

cordialmente
[#5] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
dottore non so come ringraziarla per la sua cordiale risposta