Utente 171XXX
Buongiorno, un anno fa sono andata da un dermatologo per far vedere un neo che mi era spuntato sotto la pianta del piede, in alto a 3 cm circa dalle dita.
Mi sono molto spaventata perchè ho letto che sono i più pericolosi, anche se non capisco perchè.
la dott.ss mi ha detto di lasciarlo stare, di controllarlo ogni tanto che non cambiasse forma o colore, e il neo è sempre li uguale all'anno scorso...
ma io sono ipocondriaca e ho una paura folle..posso davvero stare tranquilla?
Inoltre adesso, come se non bastasse, mi è spuntato un altro neo piccolissimo(a me sembrava una spina a dire il vero ma non va via quindi presumo sia un neo) sotto il mignolo dell'altro piede. Sono preoccupatissima..cosa devo fare?
Non si possono togliere entrambi nel dubbio? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentilissima Utente,
anch'io non riesco a capire perchè c'è ancora chi sostiene che i nevi melanocitici plantari possano essere "più pericolosi". Come lei ha intuito non è vero e glielo posso confermare. Globalmente il rischio di degenerazione di un nevo melanocitico è molto basso e del tutto casuale, cioè non esiste un nevo più a rischio di un altro nè per morfologia nè per sede. Anche i famigerati nevi congeniti hanno lo stesso, basso potenziale di degenerazione tanto che non vi sono motivi di asportarli "a scopo preventivo" come si riteneva in passato.
Detto questo la scelta dell'asportazione può essere comunque influenzata da vari fattori, non ultimo la praticità o l'estetica. Nel suo caso - se preferisce - potrà asportare l'elemento così "non ci pensa più". Consideri tuttavia che un taglio a livello plantare potrebbe determinare problemi di cicatrizzazione e di deambulazione. Inoltre - cosa più importante ancora - il fatto di togliere il nevo non le toglie il suo rischio teorico per melanoma (che ricordo insorge nell'80% dei casi su cute sana) e dovrebbe, comunque, fare visite periodiche dallo specialista in base al suo fenotipo.
Spero che queste considerazioni la possano aiutare nella scelta.
Cordialissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille Dott.Brunelli, sono molto più tranquilla.
Io ho la carnagione molto scura, tipica mediterranea, quindi credo di non essere proprio a rischio.
In ogni caso terrò sotto controllo questi nei, ma nello stesso modo in cui terrò sott'occhio tutti gli altri(che tra l'altro sono pochi sul mio corpo essendo molto scura..)
senza pensare in maniera pessimistica che siano più pericolosi di altri..
Grazie ancora davvero..e Buon natale.