Utente 166XXX
buonasera sono un ragazzo di 19 anni era un periodo che avevo la mascella che mi si incastrava (mancava l ultimo scatto) ma in genere il problema iuscivo a risolverlo nel giro di pochi mnuti.
stamattina mi sono svegliato e tutt ora alle ore 20.00 la mascella è ancora bloccata,sono molto preoccupato (manca sempre l ultimo scatto e se cerco di spalancare la bocca a mo di sbadiglio ho dolore altrimenti no)vorrei anche dire che poco più di tre mesi fa ho fatto un intervento di otoplastica,potrebbe questo avere danneggiato la mascella?
grazie in anticipo per le risposte sono un pò preoccupato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Gentile utente cavità articolare e orecchio son entità anatomiche distinte seppur vicine, non credo ci possano esser correlazioni con l'intervento che ha subito. Dal suo racconto probabilmente lei ha un looking articolare, si faccia seguire da uno gnatologo.
La saluto cordialmente e le auguro Buone Feste
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"Manca l'ultimo scatto"...

Non dovrebbe esserci NESSUNO scatto.
Le occorre uno gnatologo, la figura di riferimento nel suo caso.
E' la figura che, oltre ad effettuare la diagnosi e direttamente alcuni tipi di terapia, coordina il lavoro degli altri specialisti che potrebbero essere chamati, a vario titolo, a occuparsi del suo caso: il protesista, se c'è da protesizzare, l'ortodonzista, se c'è da spostare i denti, l'implantologo se necessario, o il chirurgo maxillo-facciale se ci fosse da operare.
[#3] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
ho capito vi ringrazio per le risposte.
riguardo allo scatto è una cosa che ho sempre avuto nel lato sinistro.
ancora ad oggi è bloccata,spero non di non dover ricorrere a interventi o trattamenti invasivi,è possibile eseguire una "manovra" per provare a sbloccarla?
questo ha detto un medico,non specialista però nel settore,e spiegandogli un pò la situazione mi ha consigliato di usare un bite per la notte.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il bite però lo deve costruire lo gnatologo...
Ce ne sono tantissimi tipi.
E' la vigilia di Natale, e lei ha perso un preziosissimo giorno nella ricerca di uno gnatologo disponibile.

Se non trovasse nessuno, l'unico presidio TEMPORANEO disponibile è quello che si acquista in farmacia, il DR BRUX, che deve essere modellato dal paziente stesso.
Ma non sono neppure tranquillo nel consigliarglielo, data la mancanza di diagnosi.
Potrebbe anche peggiorare la situazione.

Ma eventualmente serve solo per prendere qualche giorno di tempo, in attesa di trovare uno gnatologo che la prenda in carico.