Utente 182XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 26 anni e da un paio di anni mi compaiono delle bolle, macchie, in diverse parti del corpo.
Solitamente iniziano con una piccola bollicina simile ad una puntura di insetto, poi si allargano gonfiandomi tutto il braccio-gamba o comunque dove si presentano.
Gonfiori omogenei, molto espansi.
Prudono tantissimo, non trovo molta soddisfazione neppure nel grattarmi (arrivo al punto di sanguinarmi la pelle). Se l'allergia è avanzata, se arrivano ad un grosso gonfiore, mi danno la sensazione di un'ustione e fanno male.
Quando sono così forti, nel momento che scompaiono, mi rimane una macchia rosso scuro (simile a capillari rotti) in tutta la zona della bolla.

Tempo fa andai da un dermatologo, ma al momento della visita non avevo l'allergia. Mi disse solo che era possibile allergia al nichel (cosa che già sapevo, ma mai avuto problemi così forti). Mi diede un altro antistaminico e una crema da usare sulle bolle più durature.
Esami del sangue tutti in regola.
Mai avuto problemi di alimentazione o di altro tipo (solo allergia a gatti e nichel, ma comunque tutto abbastanza lieve).
Non so da cosa derivi tutto ciò... se potete darmi qualche consiglio o qualcosa, ve ne sarei grata...
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dal suo racconto mi sembra che si possa trattare di una forma di orticaria , ormai cronica.
Le orticarie riconoscono varie cause , non tutte allergologiche ovviamente , e meritano una attenta anamnesi ed esami specifici.
Non vedo altra soluzione che assumere antiistaminici , evitare ciò che si riconosce ev. come scatenante, e riprendere nel frattempo un appuntamento con un dermatologo che provvederà a prescrivere esami idonei alla diagnosi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto Dr. Griselli!
Purtroppo non so a cosa sono legate, ho seguito una dieta, ma niente... ancora mi venivano.
Ho pensato fossero legate allo stress, ma pure in questo caso non credo c'entri molto. Detersivi,saponi,ecc... neppure, visto che li cambio spesso.
Fra un paio di mesi tornerò dal dermatologo, sperando che allievi almeno un pò questa situazione.
Ma ho il timore che dovrò rassegnarmi a questa cosa e continuare con gli antistaminici, almeno fin quando mi daranno sollievo.
La ringrazio ancora,
buone Feste e Buon 2011!