Utente 274XXX
Egregi dottori, vorrei sottoporvi lo spermiogramma di mio marito, che ha 36 anni ed è affetto da varicocele sx. Anni fa lo specialista disse che trattasi di un varicocele "importante", ma gli consigliò di non sottoporsi ad alcun intervento, perchè la sua situazione, visto anche lo spermiogramma di allora, era da ritenersi nei limiti della norma, e mio marito non lamentava alcun fastidio fisico, ma ora il problema si è riproposto, perchè ormai sono più di sei mesi che proviamo a fare un bambino.

ASTINENZA: 3gg
VOLUME: 4 ml (rif: 3-5 ml)
ASPETTO: normale
LIQUEFAZIONE: regolare
VISCOSITA': normale
COLORE: grigio
PH: 7.50 (rif: 7.20-8.00)

CONCENTRAZIONE: 20.00 milioni/ml (rif:20.00-200.00 milioni/ml )
SPERMATOZOI TOTALI: 80.00 milioni (rif: 60.00-1000.00 milioni)
CELLULE DI SFALDAMENTO: rare
EMAZIE: assenti
SPERMIOAGGLUTINAZIONI: assenti
DETRITI CELLULARI: rari
MAR TEST: negativo
SWELLING TEST: 62% (rif: 60-100%)

MOTILITA' ALLA 1^ ORA
SPERMATOZOI CON
PROGRESSIONE RAPIDA: 25% (rif: 25-100%)
PROGRESSIONE LENTA: 40%
MOTILITA'NON PROGRESSIVA: 15%

MOTILITA' ALLA 2^ ORA
SPERMATOZOI CON
PROGRESSIONE RAPIDA: 20%
PROGRESSIONE LENTA: 40%
MOTILITA'NON PROGRESSIVA: 20%

MORFOLOGIA
COLORAZIONE: MAY-GRUNWALD GIEMSA
SPERMATOZOI NORMALI: 20% * (rif: 35-100%)
ATIPIE DELLA TESTA.: 61%
ATIPIE DELLA CODA: 2%
ATIPIE DEL COLLO: 1%
ATIPIE MISTE: 16%
SPERMATOZOI CON RES.CITOPLASM.: 0%

CELLULE ROTONDE: 0.50 milioni/ml (rif: 0.00-5.00 milioni/ml)
CELLULE DELLA SPERMATOGENESI:0.50 milioni/ml
SPERMATOGONI: 0%
SPERMATOCITI: 30%
SPERMATIDI: 70%
LEUCOCITI: 0.00 milioni/ml (rif: 0.00-1.00 milioni/ml)
GRANULOCITI NEUTROFILI: 0%
MACROFAGI: 0%
LINFOCITI: 0%
DROPLETS CITOPLASMATICI: rari

Purtroppo il laboratorio analisi non ha rilasciato alcun referto, quindi non siamo in grado di interpretare i risultati, anche perchè mi sembra che non siano indicati tutti i valori di riferimento, e tra l'altro, rispetto ad altri spermiogrammi che ho letto su questo sito, mi sembra che questo sia un po' povero di intformazioni.

Vi sarei grata se mi chiariste che tipo di situazione emerge da questo spermiogramma, se vi sembra attendibile e come dovremmo muoverci adesso, perchè abbiamo le idee molto confuse, e, dato il tempo trascorso senza risultati, la preoccupazione aumenta.

Grazie infinite per la vostra disponibilità.





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora l'esame sembra nei limiti della norma, tranne che per le forme normali , è consigliato sicuramente di ripeetere l'esame, mentre per quanto riguarda il varicocele , all'età di suo marito l'intervento non è sicuramente risolutivo,
le consigli cmq una visita andrologica
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio moltissimo per la sua risposta, dottore.
Naturalmente, consulteremo prima possibile un andrologo per una visita.
Nel frattempo vorrei però ancora chiederle -perchè le assicuro che capirci qualcosa non è per noi affatto semplice- innanzitutto se il fatto che le forme normali siano solo il 20% sia indicativo di una situazione di teratospermia grave o superabile, e poi, visto che Lei esclude la possibilità di intervenire chirurgicamente, se pensa che la terapia farmacologica in casi del genere possa dare buoni risultati, o invece ritiene che siamo destinati al calvario della fecondazione assistita.
Grazie in anticipo per l'aiuto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,la visita andrologica che farà Suo marito (Bologna é all'avanguardia nel campo),potrà dare una esatta valutazione diagnostica,prognostica e,soprattutto,terapeutica.Capisco lo stato d'ansia ma nessuna risposta può e deve essere esaustiva se non si parte da una diagnosi che,raramente,può essere posta da uno spermiogramma.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
cara signora come detto è impossibile fare una disgnosi sulla base di un solo spermiogramma, ribadisco però che operare di varicocele all'età di suo marito, nonstante la banalità dell'intervento, non porterebbe ad alcun grosso giovamento
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara Signora,
anch'io le consiglio di ripetere l'esame e poi consultare nella sua città un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana. Comunque se desidera poi avere più informazioni su queste tematiche e su come muoversi in queste circostanze, le consiglio anche la facile lettura del manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali , Roma.
Un cordiale saluto.

[#6] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
non posso che essere daccordo con i colleghi
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara signora,
un'altro consiglio che potrebbe esservi utile, se volete conoscere altre situazioni o coppie con un problema come il vostro, è quello di consultare , se lo desiderate, il nuovo forum sull'"infertilità" nel sito www.madreprovetta.org.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org