Utente 777XXX
Salve,
Avrei bisogno di alcune informazioni relative al contagio HIV. Sono a conoscenza che che una delle vie di contagio sono i rapporti sessuali non protetti; a tal proposito vorrei sottoporvi un episodio che mi è accaduto: Qualche tempo fa ho avuto un rapporto anale completo non protetto. Quindi il mio partner ha eiaculato dentro di me senza nessuna potezione. So che in episodi come questi la possibilità di contagio è molto alta e pertanto vorrei sapere a quanto tempo di distanza da tale episodio dovrei fare il test. Su qualche sito ho letto che dopo 6 settimane dall'episodio il test è già sicuro al 100%, è vero?
Inoltre per essere sicuro del non contagio devo ripetere il test più volte?
Premetto che il 29/12 saranno passate esattamente 6 settimane e che episodi di sesso completo e non protetto con questo stesso partner sono avvenuti più volte: esiste la possibilità che il contagio non sia avvenuto al primo episodio ma ad uno dei siccessivi?

Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
il suo è stato un rapporto ad altissimo rischio, assolutamente da evitare

dato che sono passate 6 settimane (42 giorni) le consiglio di fare subito un primo test; se negativo avrà una sicurezza del 95-97%
per avere una sicurezza totale dovrà ripetere il test a 90 giorni dal rapporto non protetto.

http://www.medico-legale.it/storia_aids.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/168/storia-dell'aids
http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

http://www.medico-legale.it/aids_MTS.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/517-aids-dintorni-malattie-trasmissione-sessuale-mts.html

Ci tenga al corrente, se lo desidera.
[#2] dopo  
Utente 777XXX

Iscritto dal 2008
Perfetto. Eseguirò il test quanto prima.
Vorrei però puntualizzare una cosa: Come ho detto il 29/12 sono passate esattamente 6 settimane dal rapporto a rischio. Tuttavia con con questo partner ci sono stati altri rapporti analoghi a quello descritto, l'ultimo intorno al 20/12, quindi pochissimo tempo fa. E possibile che l'eventuale contagio sia avvenuto in uno dei rapporti successivi al primo? Perchè se è così i risultati del test fatto a 6 sei settimane da primo rapporto a rischio potrebbero essere falsati, giusto?
Come mi devo muovere dunque???
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
sì, è proprio così, i 90 giorni in cui bisogna considerare definitivo un test HIV negativo partono dall'ultimo rapporto a rischio; pertanto:
- è necessario che lei esegua il test subito, in modo da verificare la situazione attuale; se questo test fosse negativo, è comunque già un buon segno;
- sarà poi necessario ripetere il test dopo altri 3 mesi dall'ultimo rapporto a rischio, quindi intorno al 20 marzo.

Una raccomandazione: se non è a conoscenza della situazione sierologica del suo partner, eviti nel modo più assoluto ulteriori rapporti anali e orali non protetti; usi il profilattico.

Ci tenga al corrente se lo desidera. Buona giornata.