Registrati | Recupera password
0/0

Linfonodi loggia barety

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2007

    Linfonodi loggia barety

    Buongiorno,
    poiché sono un fumatore di 53 anni ho seguito i consigli delle varie campagne sanitarie atte a prevenire gravi malattie ed ho eseguito una TAC spirale.
    L’esito dell’esame è il seguente:
    - esame eseguito con tecnica volumetrica nelle sole condizioni basali come da specifica richiesta.
    - Non sono evidenti alterazioni tomodensiometriche focali con carattere di attività a carico del parenchima polmonare e pleurico bilateralmente.
    - Esiti apicali bilaterali.
    - Per quanto valutabile nelle sole condizioni basali in sede mediastinica si apprezzano piccoli linfonodi subcentimetrici in sede para aortica e nella loggia di Barety.

    Non ho alcun disturbo ma sono molto preoccupato da questi linfonodi, potreste darmi un consiglio e spiegarmi in parole povere di che si tratta? è qualcosa di grave?
    Vi ringrazio e vi saluto cordialmente.

    Gianfranco




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 329 Medico specialista in: Radioterapia

    Risponde dal
    2007
    Caro Gianfranco,
    innanzitutto un plauso per avere aderito alla campagna preventiva per i forti fumatori.
    In relazione alle sue preoccupazioni voglio rasserenarla dicendole che:
    -i linfonodi della loggia di Barety e paraortici sono di comune riscontro. Si tratta di un sito anatomico del mediastino che è sede di tessuto grasso nel cui contesto possono riscontrarsi dei linfonodi;
    -il fatto che vengano refertati come subcentimetrici è un fatto positivo, poichè è di solito di 1-1,5cm il limite per cominciare a considerare patologico un linfoodo.
    Quindi in assenza di altre note sul referto a livello del parenchima polmonare, i linfonodi subcentimetrici in quella sede, essendo di frequente riscontro e di dimensioni parafisiologiche,non destano, a mio parere preoccupazioni di altro genere.
    Continui i controlli con costanza.
    cordialità

    dr.Filippo Alongi



  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2007
    la ringrazio per la cortesia e per la tempestiva ed esaudiente risposta.
    gianfranco





Discussioni Simili

  1. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05/06/2008, 17:57
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17/12/2008, 19:14
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23/02/2009, 10:51
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/03/2009, 13:13
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06/03/2009, 09:49
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,05        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896