Utente 182XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 26 anni. Qualche anno fa mi e' stata diagnosticata un'ipercheratosi follicolare su tutto il corpo. Mi e' stato suggerito di utilizzare dei detergenti non troppo aggressivi, senza sapone e, in aggiunta, la crema idratante (Akerat o Cetaphil). Purtroppo non ho mai avuto risultati significativi. La cosa e' davvero fastidiosa sia perche' a volte si formano delle pustole di grasso e sia perhe' specialmente nelle braccia e nelle gambe si notano vistosamente dei puntini rossi (davvero anti-estetici).
Esiste qualche trattamento che possa aiutare a migliorare la pelle definitivamente? Inoltre in famiglia (mio padre ed entrambi i miei nonni) ci sono dei casi di psoriasi. Potrebbe in qualche modo, l'ipercheratosi peggiorare in psoriasi?

Grazie anticipatamente per la vostra gentile attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
siamo anzitutto sicuri che la sua sia veramente una cheratosi follicolare? Se sì potrebbe essere come è spesso un sintomo di accompagnamento di una atopìa, mentre no, bisognerebbe avere una diagnosi certa per giudicare.
Sicuramente latopei avrà una cute molto secca: sia perchè sarà (dando per buona la diagnosi) atopica,lloo sia perchè potrebbe avere queche veniva u n tempo detto terreno psoriasico, cioè una tendenza genetica ad avere la cute secca. Che poi lei sviluppi o no la psoriasi in un futuro più o meno prossimo non ci è dato saperlo.
Per concludere esistono tutta una serie di presidi locali atti a darle una più utile mano a gestire il suo problema cutaneo.

saluti

Mocci