Utente 186XXX
salve, io e mia moglie cerchiamo da 9 mesi un figlio pertanto vi rappresento il mio spermiogramma datato 15/09/2010:
CARATTERI FISICI
volume:2,00ml
colore:bianco/grigiastro
aspetto:torbido
coagulo:assente
fluidificazione:compl.25'
viscosita':diminuita
ph:7.70
CARATTERI MICROSCOPICI
numero nemaspermi:80.000 x mm3
nemasp. mobili a 2 ore:32%
nemasp. mobili a 6 ore:27
indice di vitalita':15%
indice migraz. rettilinea:2.00
emazie x c.m.:10-20
leucociti x c.m.:15_25
cristalli fosfato:presenti
corpi amilacei:assenti
SPERMIOGRAMMA
forme normali:85
forme appuntite:9
forme doppie:2
forme ipo/ipertrofiche:4
forme amorfe:/
INDICE DI FERTILITA'sec. page e houlding:33%.
SPERMIOCULTURA:NEGATIVO-
sono andato da un ginecologo con mia moglie, il quale rassicura la situazione di mia moglie e a me conferma una motilità ridotta ed un'infiammazione(al momen1to dell'esame del liquido avevo algia al test. sx), dandomi come terapia ananase per 15gg ed ephynal 300mg per 45gg.
ho seguito la terapia ma non avendo fatto altre analisi e non avendo risultati alla fine dei cicli di mia moglie, il 18 novembre vado da un'urologo/andrologo, il quale, onde giustificare presenza di emazie e leucociti, a seguito ecografia mi riferisce di infiammazione leggera della prostata ed in particolare delle vescicolette seminali ivi presente. mi da terapia di profluss per 1 mese e spergin q10 per 2 mesi. ho seguito questa terapia correttamente per 10 giorni circa, ma in questi ultimi giorni a causa delle feste continuo a fumare tanto ed ad assumere in compagnia bevande alcoliche, pur prendendo le pillole prescrittemi. secondo voi come sto messo in base ai dati oggettivi dello spermiogramma? VERAMENTE POTREI MIGLIORARE CON QUESTA TERAPIA? e soprattutto, mi conviene sospendere al momento la terapia per poi riprenderla dopo le feste? O rischierei di compromettere completamente la mia fertilità? e soprattutto in base sempre ai dati oggettivi dello spermiogramma posso avere figli con questo esito? grazie e colgo l'occasione per augurarvi buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

non si basi sui "dati oggettivi" del suo spermiogramma che sembrano venire da laboratorio poco dedicato.

Le consiglio di ripetere l'esame del liquido seminale , possibilmente presso un laboratorio "aggiornato".

L'esame che ci ha inviato presenta infatti una percentuale di forme normale dell'85% non realistica rispetto alle ultime indicazioni forniteci dall'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Rifatto l'esame poi bisogna consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo controlli il suo fumare ed il suo bere e per questo si legga il Minforma:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio molto per avermi risposto.proprio ieri sera il ginecologo di mia moglie che segue da poco anche me , mi ha prescritto altro spermiogramma in un centro specializzato aggiornato, rapporto psa free e totale, transiminasi ,colesterolo, glicemia,hdl ed urine ( a tal proposito mi consiglia di fare subito tutto o di effettuare prima solo lo spermiogramma?).ora , confortato dal fatto che entrambi siete sulla stessa linea d'onda riguardo l'affidabilita' del mio spermiogramma, a questo punto ho pagato 25 euro per cosa?sono stato truffato?avra' pure , anche seppur minimo,un valore questo esame. in base alla sua esperienza egregio dottor beretta, cosa puo' dirmi a tal proposito?cioe',normalmente chi ripete un esame "vecchio" con risultati come il mio , da altro esame del liquido seminale "moderno", ottiene risultati piu' confortaNTI o Il contrario? capisco non si ha la sfera di cristallo, ma ovvero avverto la paura a questo punto che potrei ritrovarmi al nuovo spermiogramma sterile al 100%. infine, se le e' possibile, se potrebbe spiegarmi cosa rappresenterebbe quel 85% di forme normali che non va.
sicuro di una sua cortese risposta colgo l'occasione per porre a lei ed agli altri suoi colleghi di medici italia i miei piu' sinceri auguri di buone feste. salutandoLA cordialmente la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'85% di forme normali ci indica solo che il laboratorio utilizzato non è aggiornato e quindi diventa veramente difficile fare previsioni.

Ripeta l'esame e poi si potrà ridiscutere il suo problema, se presenta.

Ricambio gli auguri per un Felice Anno Nuovo.
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio ancora una volta dottor beretta.approfitta della sua infinita cortesia per chiederle un ultimo consiglio.Come detto all'inizio mi sono state prescritte, oltre a spermiogramma, le summenzionate analisi specialistiche dal medico di mia moglie . crede possa farle tutte insieme o sarebbe il caso di ripetere prima solo lo spermiogramma e poi successivamente se e' il caso approfondire con gli altri esami? ed un'ultima cosa: vista la prescrizione del psa, ho paura di avere qualcosa di brutto alla prostata. considerando i miei 31 anni e considerando il fatto che un suo collega andrologo mi ha fatto un'ecografia da sotto il ventre da dove avrebbe riscontrato quest'infiammazione, se ci fosse stato qualcosa di brutto si sarebbe visto? grazie ancora anticipatamente e rinnovo i miei piu' sinceri auguri.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

primo passo, come già detto, è uno spermiogramma fatto in ambiente dedicato.

Senta, prima o dopo l'esame, un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e con lui ridiscuta anche l'utilità di fare il PSA che è un'indagine che a 31 anni non è mai la prima ad essere indicata in presenza di un problema del liquido seminale e/o di una sospetta infiammazione della prostata.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


senza andare a scomodarsi nella ricerca di un laboratorio che faccia gli esami secondo i dettati OMS, validi ma forse più per chi effettua ricerca medica, mi sembra di poter dire che i suoi esami mostrano una motilità "non brillante" dei suoi spermatozoi e questo potrebbe impedire una gravidanza che dovrebbe prevedere però , anche, rapporti frequenti con una donna giovane che stia ginecologicamente bene.
Una valutazione andrologica appropriata non le sarà difficile a Messina anche per escludere cause evidenti delle "irregolarità" seminali e per consigliarle terapie che possano , in qualche, modo, migliorare i suoi parametri seminali.
cari saluti
[#7] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio dottor pozza, ho gia consultato un andrologourologo che come scritto all'inizio mi ha riscontrato da un'ecografia fatta sotto l'addome un'infiammazione alla prostata ed alla vescica coinvolgendo le vescicole seminali, a suo dire del tutto normale per un giovane ,che va a giustificare la presenza di emazie e globuli bianchi nello sperma.mi ha prescritto profluss e una dieta sana per un mese oltre allo spergin q10 per 2 mesi.ora mi chiedo:e' possibile riscontrare tutto cio' da un'ecografia fatta da sotto l'addome?ho appreso da internet di altri esami specfici;avra' mica ragione il medico di mia moglie di fare il psa?a sto punto comincio a temere che l'andrologo urologo sia stato superficiale a causa della mia eta'( 31 anni) e di avere qualcosa di serio alla prostata; sarebbe possibile?pensa lei che la cura datami possa servire? mia moglie ha 27 anni e non ha prblemi:potrebbe rimanere incinta con questo mio spermiogramma?e ancora,lei dice rapporti frequenti, io mi sto concentrando soprattutto nel periodo della sua ovulazione che riscontramio con il test per l'ovulazione.o sbaglio? e vero che dopo 5 giorni di astinenza gli spermatozoi muoiono? la prego e la ringrazio di essere franco e schietto. grazie
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

avere un esame del liquido seminale attendibile e fatto in un laboratorio aggiornato è il primo e fondamentale passo per impostare le successive indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche, non è una "ricerca medica" ma una necessità clinica basilare.

A volte poi, per ben comprendere il problema, non basta un solo esame, sempre fatto come si deve, altrimenti si fa un pò alla "carlona" e cioè si danno "consigli o terapie che possano, in qualche modo, migliorare i suoi parametri seminali".

Infine le dico che purtroppo a tutte le successive domande che lei fa non è possibile rispondere in modo serio se non si conosce la sua vera e reale situazione clinica.

In estrema sintesi bisogna ora sentire in diretta, senza perdere altro tempo prezioso, un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#9] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
certamente dottor beretta, ma il fatto e' che chi mi ha dato la terapia e' proprio un andrologo, chi mi ha diagnosTICaTo una leggere prostatite e' proprio un andrologo ATTRAVERSO ECOOGRAFIA SOTTO L'ADDOME. ORA IL PUNTO E':BASTAVA QUEST'ULTIMA A FARE UNA DIAGNOSI O COME DICE IL MEDICO DI MIA MOGLIE BISOGNA APPROFONDIRE APPUNTO CON IL PSA
[#10] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
cmq, in attesa dell'effettuare altro esame sperma, mi sono arrivati i risultati delle altre analisi:
GLICEMIA MG% ML 83
COLESTEROLEMIA ML 244
HDL ML 60
TRANSAMINASI GOT U/L 18
TRANSAMINASI GPT U7L 16
PSA(ANT. PROST SPEC) NG/ML 1.01
PSA FREE NG 0.46
RAPPORTO PSAF7PSAT 45.5

ESAME URINE:
DENSITA' 1024
REAZIONE PH ACIDA
ASPETTO LEGGERMENMTE TORBIDO
COLORE GIALLO ORO
ALBUMINA ASSENTE
GLUCOSIO ASSENTE
ACETONE ASSENTE
PIGMENTI EMATICI ASSENTI
PIGMENTI BILIAR ASSENTI
UROBILINA TRACCE FISIOLOGICHE
ESAMI MICR. DEL SEDIMENTO:
LEUCOCITI 1-2 X C.M.
CRIST. DI OSSALATO DI CA. RARI
FILAMENTIDIMUCO ALCUNI



QUANDO HO FATTO LE ANALISI AVEVO LAVORATO LA NOTTE E PRESO L'ULTIMO CAFFE' ALLE 02:30 E CENATO ALLE 23.30. SONO UN CASO GILBERT.
POTRESTE AIUTARMI A CAPIRLE? GRAZIE
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

gli esami inviati sono sostanzialmente nella norma, escluso il valore della colesterolemia ma qui bisogna però risentire il suo medico di fiduciQuesti però sono esami che non ci dicono nulla di specifico sul suoeventuale problema a livello del liquido seminale.

Poi sulle altre osservazioni da lei fatte è chiaro che una diagnosi di prostatite non è possibile farla solo attraverso una ecografia o, a maggior ragione, attraverso il dosaggio del PSA ma queste cose mi sembrava di averle già sottolineate ma comunque aspettiamo che qualche altro collega, se lo ritiene utile, aggiunga le sue valutazioni.

Io aspetto invece il suo nuovo esame del liquido seminale che spero fatto come si deve.

Un cordiale saluto.
[#12] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
dottor beretta arrivera' presto. aspetto che mi chiami il medico di mia moglie che si sta premurando di prenotarlo in un centro di suo fiducia ed a norma . se non la disturba la terro' informata , magari continuera' a consigliarmi per il meglio...........faccio un buon anno a lei, al dottor pozza ed a tutti i suoi colleghi che tanto vi prodigate per la nostra salute. complimenti a voi tutti........buon anno-
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ricambio pure io, anche se con un pò di ritardo, gli auguri per un felice Anno Nuovo.
[#14] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
a rieccomi...., giorno 25 devo recarmi presso un'azienda ospedaliera dove ho prenotato uno spermiocitogramma "moderno". da ieri, mi porto dietro un tremendo raffreddore e dolore alle ossa(influenza?), ma sinora resisto dal prendere farmaci perche' non so se potrebbero influire negativamente sull'esito.non avendo ancora riscontrato febbre, potreste aiutarmi consigliandomi per il meglio e quindi per stare anche meglio? e riguardo l'astinenza, quando dovrei cominciare? e' che se salto questo spermiogramma se ne riparla con le lunghe liste di attesa tra tre mesi.grazie
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non necessari non prenda farmaci e, dopo 3-5 giorni di astinenza sessuale, l'esame può essere ripetuto.
[#16] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
grazie, ma io dicevo, anche se non prendo farmaci, considerando che ancora oggi mi sento uno straccio, venerdi' facendo l'esame puo' essere falsato da questa influenza che mi porto dietro da due giorni? o non inficia niente? grazie e scusi la ripetivita'
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ha febbre ed è influenzato deve tutta la valutazione essere rinviata di almeno 75 giorni.
[#18] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
non ho febbre (35-35,5 la temperatura rilevata), ma ho raffreddore, dolore alle ossa e mal di testa. quindi non dovrei farlo venerdi'?
[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto!
[#20] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio dottor beretta, ho appena sentito il mio medico che concorda perfettamente con quanto da lei detto TRANNE il fatto che lo stesso mi ha invitato ad eseguire l'esame dopo una settimana dalla guarigione. anche su cio' e' daccordo lei?
tra una settimana e' il periodo fertile di mia moglie, dopo questa influenza avro' qualche possibilita' di fare "BINGO" o devo rassegnarmi ad aspettare pazientemente periodi migliori?
mi scuso per disturbarla sempre e la ringrazia per la sua sapiente pazienza.....
[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per fare "bingo" basta un solo spermatozoo invece per valutare un esame del liquido seminale bisogna non avere problemi clinici particolari per il periodo già indicato.
[#22] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
salve ancora,nonostante l'influenza di un mese fa (senza febbre e con l'assunzione per 4 giorni di antibiotici, oggi sono stato in una clinica ove lavorano medici e biologi per la fecondazione assistita per fare un nuovo spermiocitogramma:

astinenza:3(gg)
vol:3,5 ml
coagulazione:normale
ph:8,0
fluidificazione:completa in 20'
viscosita':normale
aspetto:opalescente
Concentrazione spermatozoi(10 alla sesta/ml):105
Numero spermatozoi nell'eiaculato: 367.500.000
Numero spermatozoi mobili nell'eiaculato: 257.250.000

VALUTAZIONE DELLA MOTILITA':
Rettilinea progressiva(%) dopo 20'-60'-120' : 40-50-50
Non progressiva(%) dopo 20'-60'-120' : 30-20-20
Immobili(%) dopo 20'-60'-120' : 30 30 30

ESAME MICROSCOPICO A FRESCO E DOPO COLORAZIONE:
lEUCOCITI: <1x10 alla sesta/ml
Eritrociti:Assenti
Agglutinazione:Assente
Cellule germinali: <5x10 alla sesta/ml

MORFOLOGIA (%) :
Forme tipiche: 30
Forme atipiche:70

PROVA DI TRATTAMENTO DEL LIQUIDO SEMINALE PER ART:
SWIM-UP: 1ml Migrazione a 37°C : 45 min
N° di spermatozoi con motilita' rettilinea progressiva dopo swimm up : 20.000.000
N° di spermatozoi discinetici dopo swimm up :3.000.000

ORA, CONSIDERANDO IL FATTO CHE CERCHIAMO CON MIA MOGLIE UNA GRAVIDANZA NATURALE,COSA NE PENSATE? SAREBBE POSSIBILE? CONCLUDO RIFERENDO CHE DA CIRCA UNA SETTIMANA HO IL TESTICOLO SX UN PO' PIU' SENSIBILE RISPETTO ALLA NORMALITA'.
GRAZIE PER LA VOSTRA CONSUETA CORTESIA E SOPPORTAZIONE NEI MIEI CONFRONTI

[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le rispondiamo come sempre!

I "numeri" che lei ci invia non escludono la possibilità di una gravidanza "naturale" o, meglio, senza l'utilizzo di tecniche di riproduzione assistita.

Un cordiale saluto.
[#24] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottor beretta, la ringrazio come sempre per la sua risposta immediata, ma visto le sue (giustamente) ripetute "richieste" di un adeguato esame del liquido seminale, le sarei grato di un specifico giudizio dell'esame da me mostrato.specifico che i valori di riferimento che io non ho scritto sono basati su parametri oms 2010.rileva un miglioramento(considerata la terapia datami da un suo collegA effettuata)?ho notato come mancasse la presenza della forma degli spermatozoi e soprattutto la vitalita', ma alla richiesta di spiegazioni al medico della clinica(ginecologo di mia moglie) lo stesso rispondeva che e' tutto nella norma e che addirittura (scherzando naturalmente) se fossi stato in un altro paese sarei potuto essere un "donatore".aGGIUNGENDO CHE ALLA FINE DEL REFERTO VI ERA SCRITTO :"ESITO DELL'ESAME:NORMOSPERMIA) puo' avallare o meno quanto da questo ultimo riferitomi? o mi consiglia un altro esame piu' specifico?
Ho usato spergin q 10 , mi consiglia di continuare o posso smettere?
DOTTOR BERETTA , SAPPIA CHE MI FIDO DI LEI E CHE OGGI NON APPENA AVUTO I RISULTATI SONO CORSO A SCRIVERGLIELE, PECCATO LA DISTANZA.............GRAZIE
[#25] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì , le ripeto l'esame , visto i numeri si può considerare nella norma , anche se la morfologia con forme tipiche al 30% ci dice che l0esame non segue i parametri 2010 OMS.

Sulle terapie date non mi esprimo non avendo fatto alcuna valutazione clinica diretta ma spero indicate da andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.
[#26] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottor beretta, le scrivo per parteciparle che in data 24/02/2012 sono diventato papa' di un meraviglioso bambino.....grazie per il suo appoggio, ma dopo averla tartassata per lungo tempo , mi sembrava corretto e soprattutto con piacere la informo del lieto evento....con simapatia la ringrazio di tutto.
[#27] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, sono felice per lei e per sua moglie ed un caldo benvenuto al suo meraviglioso bambino.