Utente 344XXX
Salve. Io non soffro di vera eiaculazione precoce ma ho notato pero' che con un gel femminile riesco a fare durare i miei rapporti molto tempo. Questo gel mi permette di sentire meno "attrito" nella vagina e quindi riuscire a durare di piu'. Puo' essere vera la mia teoria? esiste un prodotto neutro da poter usare senza controindicazioni e acquistabile in farmacia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

prima di pensare ad indicare una qualsiasi terapia un bravo medico pensa sempre a fare una corretta diagnosi.

Attrito vuol dire in alcuni casi maggiore sensibilità od altro e quindi è sempre bene consigliare, soprattutto in queste situazioni cliniche, una attenta valutazione da parte di un esperto andrologo.

Comunque, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Ok si io soffro di prostatite cronica ormai da 3 anni e mezzo. Non ho grossi sintomi ma al primo rapporto sessuale a distanza di una settimana duro "poco".
Se invece i rapporti sono regolari non ho problemi. E' proprio per la prima volta dopo giorni di assenza di rapporti che ho notato che lubrificando di piu' il glande riesco a sentire un po' meno e a durare di piu'.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo questo è un meccanismo noto, cioè meno rapporti si hanno e soprattutto se c'è un problema uro-andrologico, l'eiaculazione diventa meno "controllabile".