Utente 186XXX
Buongiorno,
volevo gentilmente chiedere un parere su una uretrite che mi è stata diagnosticata. Riassumo la situazione. Circa 20 gironi fa ho trovato una sorta di "pallina" sotto pelle sullo scroto della dimensione di circa 3 mm. Nei tre giorni successivi si è ammorbidita fino ad ulcerarre con la furiuscita di una discreta quantità di pus. MI sono recato dal medico e poi dal dermatologo nei due giorni seguenti ma non ho potuto fare tamponi perchè la situazione stava già cicatrizzando. Ho fatto analisi del sangue per escludere patologie importanti e il risultato è negativo. Si è gonfiato un linfonodo nela zona inguinale vicino alla ulcerazione ma in 3/4 giorni si è normalizzato.
Una settimana dopo ho iniziato a percepire un senso di fastidio alla punta del pene e qualche giorno dopo una frequenza maggiore di necessità d'urinare. Bevendo molta acqua la problematica si è notevolmente affievolita. Oggi per la prima volta ho notato una secrezione minima, sono andato a fare un controllo e da un tampone si sono evidenziati dei corpuscoli, devo fare un tampone di controllo per individuare le cause. E' possibile che la causa sia un'uretrite per via ematica data la vicinanza della recente infezione classificata oggi come probabile follicolite?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non c'e' una relazione causa effetto tra una follicolite ed un'uretrite.Credo,pero',che con una terapia antibiotica mirata,dopo un tampone,tutto si risolvera' per il meglio.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio, ho provveduto a prenotare il tampone, collegavo la follicolite perchè essendoci stata un'infezione che ha fatto infiammare il linfonodo, in una zona molto vicina al pene, leggendo di uretriti causate da via ematica, pensavo potesse essre il mio caso, cosa ne pensa?
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...aspettiamo l'esito del tampone.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore, ho ritirato il tampone e le analisi delle urine. Mi da un suo parere? L'esame delle urine non ha valori fuori dai riferimenti e l'urinocoltura da Leucociti assenti, potere antibatterico assente e nessuno sviluppo nella coltura.
Il tampone per microplasmi urogenitali esame colturale negativo. Esame colturale tampone uretrale negativo. Ricerca antigene Clamidia Trachiomatis negativa. Esame microscopico tampone uretrale: cellule sfadamento +/- ; Filamenti di muco - ; Granulociti neutrofili - ; Diplococchi GRAM- - ; Altre forme batteriche +/- ; Lieviti - , Trichomonas - .
Cosa ne dice? In effetti io sto meglio anche se nonmi sento del tutto a posto, non so se a causa della mia paranoia. Non so cosa voglia dire qeul +/- su altre forma batteriche... Ho fatto anche esami del sangue che risultano nella norma, solo il colesterolo è leggermente alto ma credo proprio non centri nulla. Grazie dell'attenzione.