Utente 163XXX
Buonasera,
vi scrivo perché io e mio marito di 40 anni abbiamo preso sotto consiglio del medico l'antibiotico Eritrocina per 7 giorni, due volte al giorno per streptococco genitale. Lui ha notato di avere problemi di erezione da quando ha assunto questo antibiotico. (Non dovrebbe essere essere psicologico perché già sapevamo di avere lo streptococco e non c'erano stati problemi di questo tipo). Lui ha smesso da un giorno e mezzo ma la situazione non è migliorata. Oltre al desiderio, non ha più le tipiche erezioni di mattina.
Vorrei sapere se può effettivamente essere dovuto a questo farmaco oppure se la causa è da cercarsi altrove.
Per quanto mi riguarda ho avuto problemi solo di nausea e vertigini ma sono finiti non appena ho smesso di prendere questo farmaco.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,non esiste una relazione causa/effetto tra l'assunzione di antibiotici ed una difunzione eretile.La disfunzione erettile non e' una malattia,bensi' un sintomo e,quindi,necessita di un'attenta diagnosi andrologica che prescinda dalla presenza,o meno,delle erezioni spontanee mattutine che non hanno alcun valore diagnostico.Cordialita'.