Utente 186XXX
Salve,volevo chiedere un informazione.
Dunque,sono una ragazza di 24 anni,all'età di 3,x un inicidente,mi hanno dovuto tagliare la prima falange del pollice del dito sinistro (era rimasto schiacciato da un marmo).Qst mi ha sempre portato grande disagio nel rappporto cn le persone.Dopo un tempo considerevole che mi porto dietro questo problema,sono seriamente intenzionata a sottopormi a un intervento chirurgico. Non so però a chi devo rivolgermi per primo.Devo consultare un ortopedico delle mani ?
La ringrazio in anticipo.
Buona giornata
Lucia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

può rivolgersi al chirurgo della mano o al chirurgo plastico.

Lei ha 2 alternative: ricostruzione della 2a falange del pollice utilizzando ad es. parte dell'alluce (si tratta di un complesso intervento microchirurgico) oppure una protesi estetica in silicone.

Nel secondo caso il risultato estetico è decisamente perfetto (tali protesi vengono realizzate identiche anche nel colore oltre che nella forma rispetto alla mano cui vanno applicate, ma sono ovviamente insensibili, cioè prive di sensibilità (sono solo estetiche, da usare quando si va fuori con amici o sul lavoro).

L'intervento chirurgico, meno estetico e soggetto alle ovvie possibili complicanze, è più funzionale, perchè ripristina comunque una lunghezza normale del pollice, con polpastrello sensibile (è più funzionale che estetico).

Pensi bene a cosa le conviene fare prima di agire.

Buon Anno !