Utente 186XXX
Salve sono uno studente e lettore assiduo. Soffro di una leggera ipermetropia (0.50 ad entrambi gli occhi).
Ultimamente, forse a causa di letture eccessivamente prolungate nel tempo, ho riscontrato un affaticamento del nervo ottico concretizzatosi in questi problemi:
-difficoltà di messa a fuoco nel guardare negli occhi le persone
-conseguente indolenzimento della zona intorno all'occhio fino addirittura alle tempie.
L'oculista mi ha consigliato delle lenti da ipermetrope da portare sempre anche quando non leggo ma sinceramente non hanno risolto granchè il mio problema.
Arrivo al punto:
per caso ho provato degli occhiali da presbite graduati 2,5 gradi (di mia madre) e nella lettura ho notato che mi danno parecchio sollievo e riposo tuttavia quando li tolgo mi occorre un secondo per ripristinare la messa a fuoco regolare.
Vorrei chiedervi, visto che il mio problema deriva fondamentalmente dalla lettura, se sia possibile usare per la lettura i suddetti occhiali da presbite. E se lo facessi quali danni potrebbe riportare il mio occhio?
Sottolineo che le lenti da presbite mi danno davvero parecchio sollievo nella lettura.

grazie anticipatamente
Un saluto
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, le lenti per presbiopia alla sua età sono assolutamente da escludere, faccia un esame della refrazione in cicloplepegia (con le gocce) sono sicuro che il suo reale difetto è ben più di 0,50, con la giusta correzzione sicuramente risolverà i suoi problemi.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto grazie per la risposta. Sicuramente eviterò gli occhiali da presbite.
Sinceramente però quell'esame l ho già fatto da due oculisti diversi e ho anche usato le "super gocce" quelle più forti che lasciano le pupille dilatate per tipo 24 ore. Il risultato è stato sempre 0.50 al destro e 0.75 al sinistro. Ho fatto anche l'esame per lo strabismo ma non risulto strabico. Eppure quando tolgo gli occhiali e guardo negli occhi le persone mi rimane sempre questa sensazione come se gli occhi mi si intrecciassero e se cerco di resistere dopo un pò mi si indolenzisce il bulbo.
Cioè non posso guardare le persone in faccia in poche parole.
Le è mai capitato un caso simile?
grazie