Utente 186XXX
Salve.. volevo chiedervi se potevate darmi una mano ! Sono un calciatore di 30 anni, ho subito un intervento di artoscopia al menisco . L' anestesia e' stata la spinale, ma penso di avere ( a distanza di 3 settimane ) ancora problemi ! Dopo 2 settimane dall' intervento ( dopo lavori in palestra per tonificare il muscolo ) ho deciso di fare una corsettina di 10 minuti ( il fisioterapista mi ha detto di lasciar perdere dato che l'anestesia poteva causarmi problemi ) .. dopo la doccia ho avuto problemi di vertigini, giramenti di testa e anche stati di ansia ! Lui ha detto di riposarmi un'altra settimana ma io ho ancora la testa ( spesso 9 pesante) e, forse e' colpa mia , a volte mi sale ansia con difficolta' respiratorie.. come devo comportarmi visto che ho il timore di tornare a correre e di sentirmi male ? Vi ringrazio di cuore e.. Auguri ! Raffaele .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, da quanto ci racconta non credo che il disturbo che Lei ha accusato sia riconducibile alla Anestesia Spinale, dopo due settimane. Tale tipo di Anestesia, in realtà molto raramente con i presidi in uso oggi, può causare, ma subito, cefalea tipica in stazione eretta che passa in posizione supina, ma non mi sembra che Lei abbia avuto tali disturbi. Forse Lei si è solo affaticato troppo e deve pertanto solo essere più prudente nella ripresa della attività. Lei ci parla di aver subito una artroscopia, ma questa è solo la metodica attraverso la quale si può intervenire a diversi livelli di patologia del ginocchio, quindi può darsi che l'intervento che Lei ha subito abbia bisogno di una ripresa più lenta.
Stia tranquillo e si affidi alla guida del suo Fisioterapista, certamente tornerà ad essere efficiente come prima.
Cordiali saluti ed auguri anche di Buon Anno.