Utente 205XXX
in aprile 2009 avevo il testosterone libero 35,7 e la prolattina a 12,9
questo mese, (dicembre 2010) ho rifatto gli esami e ho il testosterone libero a 14,1 e il testosterone a 2,29 (quando ho letto che nei maschi dovrebbe essere tra 3 e 10 il valore)
Il medico di base non mi ha fatto rifare il test della prolattina perche dice che si dovrebbe fare 3 volte da sdraiato

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,aldila' dei numeri e dei decubiti penieni,dovrebbe indicarci perche' ha eseguito reiteratamente i dosaggi ormonali.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2006
beh, calo libido, problemi erettivi e prostatite. Ormai da anni, cambiando medici e urologi, dolori fase eccitazione. Non ne esco fuori
[#3] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2006
piu che altro le chiedo gentilmente se conosce il metodo Di Stanford, che e' praticamente una fisioterapia del pavimento pelvico , facendo pressione sui Trigger Points. E' una tecnica nata negli Stati Uniti per i problemi di prostatite abatterica e problemi del pavimento pelvico. Comincio il trattamento il prossimo mese. Speriam che serva a qualcosa
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...speriamo...non ho esperienza sulla ginnastica del pavimento pelvico.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2006
E speriamo grazie. Le faro sapere
Le chiedevo se ci sono erbe naturali o cibi che possono aumentare il libido (e eventualmente testosterone). Indipendentemente da altri problemi che uno possa avere in zona pelvica
Grazie
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non ho esperienza in questo campo.Credo,fortemente,nella farmacopea ufficiale che prevede,sempre,che una diagnosi preceda una terapia.Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2006
Scusi ancora
il mio medico di base mi ha detto che il fatto del testosterone basso potrebbe essere dovuto al mio varicocele (recidivo a sinistra operato nel 2005) e pre-clinico a destra
Quindi suggeriva una terapia di vasodilatatori. Mi consultero comunque con il mio andrologo
Grazie