Utente 442XXX
nn ho mai capito se il glande anke in erezione deve poter rimanere scoperto o no, xkè io nn riesco a scoprirlo in erezione forse a causa del frenulo. ma dipende dal fatto ke nn ho mai fatto sesso? o anche x i "vergini" deve essere possibile questo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,un uomo non si definisce "vergine" se ha il frenulo integro...!Se non riesce ad evaginare il prepuzio sul glande in erezione,sarà bene che,sotto il consigio del proprio medico,colga l'occasione per chiarire questa ed altre "curiosità" con uno specialista,in maniera da affrontare la futura vita sessuale "coitale" con entusiasmo e padronanza della funzione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
nessun problema di verginità
è necessaria una visita andrologica per chiarire qualche dubbio
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Quando il glande non si scopre completamente a riposo o in erezione non è per il frenulo corto, ma per la presenza di una fimosi, ovvero di un anello di tessuto prepuziale ridondante e malato di fibrosclerosi.
Molte persone convivono a lungo con tali situaizoni e hanno regolarmente rapporti, ma personalmente suggerisco, specie in età giovani come la sua, di trattare la fimosi con un intervento di circoncisione eseguibile in un qualsiasi reparto di urologia ospedaliero o universitario. Le suggerisco dunque una visit aurologica finalizzata alla valutazione della sua condizione locale.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala-
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
il glande si deve potere scoprire , senza difficoltà e dolore, anche quando il pene è in erezione e questo non dipende dall'aver avuto o no rapporti sessuali di tipo penetrativo.
A questo punto , senza perdere altro tempo, consulti un andrologo od un urologo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org