Utente 160XXX
Gentili Dottori
ho 31 anni e sono ipertesa dal 2009, da allora in cura con bisoprololo (congescor), all'inizio con 7.5 mg, poi causa ipotensione con metà compressa. La pressione è sempre stata sotto controllo, tendente al basso. In questi giorni, con mia preoccupazione, ho notato che la mattina (prima di prendere il congescor, che prendo a mezzogiorno) i valori della minima oscillano tra gli 80 e 90 (a parte a natale che ho bevuto un bicchiere di vino bianco, e non bevo mai, e avevo una minima di 94). Nel corso della giornata poi la pressione si abbassa, in media 120/70. Vi chiedo:
questi rialzi di pressione la mattina potrebbero essere preoccupanti?
dovrei secondo Voi riaggiustare la terapia?
può essere che mi vengano la mattina perchè magari non sono coperta dal betabloccante?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i valori riportati non sono affatto preoccupanti, stia pure serena. Saluti
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottore. Comunque il betabloccante mi protegge anche da eventuali sbalzi di pressione gravi che ho letto possono accadere?