Utente 186XXX
salve sono un ragazzo di 28 anni.negli ultimi 5 6 mesi mi è capitato almeno 5 volte di sentire il cuore accelerare improvvisamente il battito come a voler scoppiare.questo mi porta poi uno stato d'agitazione che non risolve il problema anzi lo fa spesso peggiorare.premetto che non ho mai usato sostanze stupefacenti pesanti, solo qualche cannabinoide, che però non uso più da diversi mesi.al contrario sono un fumatore e vado spesso oltre le 10 sigarette giornaliere.la mia pressione quando è stata misurata risulta nella norma.sono davvero preoccupato.ho la sensazione che mi stia capitando qualcosa di davvero brutto e questo stato d'ansia probbilmente non mi aiuta.che posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei fosse davvero preoccupato per il suo cuore non fumerebbe. Fumando lei aumenta sensibilmente il rischio di infarto, di ictus e di cancro al polmone; l'aumento della frequenza cardiaca dovuto alla nicotina, comprendera', e' uno degli effettimeno preoccupanti. Buona giornata. cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
credo lei abbia ragione sul discorso del fumo.nessuno discute sul fatto che il fumo aumenta i rischi legati al cuore e non.non so però se l'aumento improvviso del mio battito cardiaco sia semplicemente dovuto al fatto di fumare.per questo avevo rivolto una domanda a voi specialisti anche nella speranza che mi fossero dati consigli che vadano oltre al discorso "il fumo fa male".in ogni caso grazie ugualmente e buona giornata anche a lei
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non solo le ho detto che il fumo fa male, le ho scritto anche che aumenta la frequenza cardiaca, cosa per la quale ha chiesto un consulto qui. E' quindi ovvio che se lei fuma, la frequenza cardiaca le aumenta. E' inutile quindi che lei vada a cercare altre cause quando ce ne ha gia' una chiara sotto gli occhi. Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
ripeto:non metto in discussione il fatto che il fumo fa male e le conseguenze di esso, solo non credo che sia unicamente questa la causa dei miei malesseri sempre più frequenti.ritengo differente l'aumento del battito cardiaco mentre o dopo aver fumato una sigaretta rispetto al sentirsi il battito fortemente accelerato quasi come se il cuore stesse per esplodere.Nel dirLe questo chiedo anche scusa se magari la mia risposta precedente possa esser in qualche modo risultata sgarbata o offensiva e Le auguro di nuova una buona giornata