Utente 174XXX
Salve a tutti,
questa volta vi scrivo per mia madre che soffre da circa 4 mesi di alcuni "strani" disturbi.
Lamenta soprattutto vertigini ma anche mal di testa, dolori al petto, sbalzi di pressione e tachicardia. A volte fatica addirittura a stare in piedi.
Il medico di base le ha fatto fare diversi controlli: otorino, tac, risonanza, esami del sangue e delle urine. Nulla. Sembra essere perfettamente in salute.
A breve farà anche una visita dal neurologo.
Il tutto sicuramente è aggravato da un perenne stato d'ansia dovuto al "nulla" riscontrato nelle precedenti visite.
Quali altri esami mi consigliate di farle fare?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i sintomi da lei riferiti, sono non solo generici ma anche non correlabili fra loro come appartenenti ad un solo organo. Sembra francamente più un problema di natura neurologica che cardiaca. Proceda, se vuole e per sicurezza, almeno ad una semplice visita cardiologica con ECG.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Dopo la visita neurologica il medico le ha prescritto il LAROXYL.

Leggendo le indicazioni presenti nel foglietto illustrativo ha posto un pò di resistenza...

INDICAZIONI:
Depressione endogena. Fase depressiva della psicosi maniaco-depressiva. De-pressione reattiva. Depressione mascherata. Depressione neurotica. Depressione in corso di
psicosi schizofreniche. Depressioni involutive. Depressioni gravi in corso di malattie neurologi-che o di altre affezioni organiche. Profilassi dell`emicrania e delle cefalee croniche o ricorrenti.

... ma l'ultima riga l'ha convita a tentare.

Dopo circa 1 settimana però non c'è stato alcun miglioramento.

Cosa mi consigliate?