Utente 187XXX
Buongiorno dottore,
sono una ragazza di 23 aa, affetta da tiroidite di Hashimoto sotto terapia eutirox da 50 mcg.
Le scrivo perchè da un pò tempo vanno aggravandosi sintomi che prima erano solo lievemente fastidiosi. Più o meno intensamente sono sempre più spesso soggetta a bruciori post-prandiali che fanno quasi sempre seguito a spasmi che io avverto in sede retrosternale , a volte per una durata abbastanza interessante.
Dopo pasti "abbondanti" (non più di un piatto di pasta e al massimo una fetta di pane) , mi capita poi di avere in aggiunta un fortissimo senso di pesantezza a livello dello stomaco ( credo terzo prossimale) che risulta inoltre dolorante dopo digitopressione anche se lieve.
Ovviamente non riesco a far nulla per gli spasmi ( immediati e molto fastidiosi stamattina ad esempio, dopo aver bevuto del tè caldo) , ma assumo malgradato ( in riopan gel 80mg/ml) all'occorrenza.
Volevo sapere cosa ne pensasse..

Ringrazio anticipatamente,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Penso dovrebbe parlarne con il suo Medico Curante e iniziare lo studio del suo caso in maniera sistematica: personalmente consiglierei un ecografia addominale, con particolare riferimento al fegato e alle vie biliari, nonche' una Visita da un Gastroenterologo. Fatte queste due cose potrebbe avere le idee piu' chiare su come proseguire, eventualmente, anche con altri accertamenti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore!
grazie mille d'aver risposto così presto..
L'eco addominale l'ho già fatta, ma non risultava nessun tipo di anomalia anatomica o altro, fegato e vie biliari perfette.
Avevo invece intenzione di fare una visita gastroenterologica (studio all'Umberto I d Roma, quindi magari potrei chiedere lì), ma non sapevo se fossee meglio portare qualche esame che possa essere d'aiuto ( magari rx con pasto baritato) o un'ulteriore ecografia.
Cosa mi consiglia? Può suggerirmi l'iter pi appropriato?

Nuovamente grazie

Buon lavoro..
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
A questo punto e' meglio sentire il parere di un Gastroenterologo, e di sicuro al Policlinico Umberto I trovera' Professionisti molto preparati. Ovviamente porti con se' l'ecografia addominale, ma aspetti a fare altri accertamenti che magari potrebbero rivelarsi poco utili: il Collega le indichera' senz'altro come procedere.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Farò sicuramente come mi ha consigliato..
Grazie per l'attenzione e il tempo dedicatomi!


Buon lavoro..
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Grazie. Buon lavoro anche a lei.
Cordiali saluti