Utente 187XXX
Chiedo, gentilmente, un consulto relativamente all'esito di una EMG agli arti superiori effettuata a fronte di parestesie ininterrotte, da circa un mese, alle mani. Ho 55 anni, di sesso maschile.
Il medico analista che ha effettuato l'EMG mi ha anticipato la sindrome del tunnel carpale bilaterale. Mi chiedo se nel mio caso l'intervento chirurgico è consigliabile e comunque è meglio rivolgersi ad un neurochirurgo, un chirurgo della mano, un ortopedico ? Abito a Torino potreste cortesemente indicarmi delle strutture al riguardo ? Di seguito l'esito dell' elettromiografia.
Referto:
Sono stati esaminati i nervi Mediano e Ulnare dx e sx.
I nervi Mediani presentano bilateralmente rallentamento della conduzione al polso, motoria e sensitiva, con ampiezze diminuite.
I nervi Ulnari risultano nei limiti della norma.
Conclusione:
Reperto indicativo di sofferenza neurogena periferica del nervo Mediano destro e sinistro, compatibile con sindrome canalicolare al polso in fase media.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A Torino può rivolgersi ad esempio alla UO di Chirurgia della Mano del CTO di Torino o a quella del M.Vittoria, o all'UO di Ortopedia di Moncalieri. Può anche trovare qui gli Specialisti della Sua Provincia (limitatamente a quelli iscritti alla Società) con indicate le strutture pubbliche nelle quali lavorano http://www.sicm.it/regioni.html?reg=12 .
E' ovvio che non è possibile dirLe se occorra l'intervento o no: per questo è indispensabile la visita diretta, che può effettuare con le indicazioni di cui è in possesso
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la Sua cortese e puntuale risposta.
Cordiali saluti