Utente 187XXX
Buongiorno.
Dopo un rapporto sessuale, sul glande è apparsa una sacchetta di sangue.
Pur non essendo la prima volta che accade, nelle rarissime occasioni precedenti il versamento non aveva queste dimensioni (attualmente della grandezza di un unghia di pollice, alta qualche millimetro).
La sensazione è di un trauma causato dallo schiacciamento con l'osso pubico della mia compagna.
Mi domando se devo attendere il riassorbimento naturale o intervenire con qualche cura (pomate, ecc.).
Vi ringrazio per le indicazioni che vorrete darmi. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
se non le fa male si dovrebbe riassorbire da solo
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la tempestiva risposta.
Il dolore è quello di una ecchimosi e si manifesta per via del contatto con la biancheria.
Al momento la sacchetta di sangue si è lacerata e ne fuoriesce lentamente il sangue contenuto.
In farmacia mi è stata consigliata PS19 Pomata (echinacea e aloe vera) e Rescue Remedy dei Fiori di Bach in pomata.
Cosa ne pensa?
Grazie ancora.