Utente 187XXX
Gentilissimi Dottori, da circa 7 mesi per questioni di lavoro faccio una vita piuttosto sedentaria, seduto anche 12 ore al giorno (al freddo aggiungo). Il tono muscolare è ovviamente sceso e ho preso un po' di pancetta, comunque non molta. Da diverso tempo, forse un annetto le mie erezioni non sono quelle di un tempo, sebbene abbia rapporti regolari il pene mi risulta essere decisamente meno rigido, per riderci sopra prima era di marmo, ora è un pongo, insomma il soldato lavora ma non sta sugli attenti come un tempo. Ho notato un altro cambiamento che mi preoccupa un po', il pene sia flaccido che in erezione mi dà l'impressione che sia diminuito di volume. In termini di misure rientra nella media e forse più ( stupidi ricordi delle docce al militare... :) )

Un paio di volte ho fatto uso di levitra che ha migliorato la situazione ma ovviamente non voglio andare avanti con le pastiglie. Sottolineo che da un bel po' di tempo ho qualche disturbo dell'umore e attualmente, causa lavoro, sono in un periodo di forte stress. Attualmente, da un paio di settimane sono in cura da uno Psicoterapeuta che dopo un primo colloquio e un test MMPI2 mi ha descritto come una bomba ad orologeria (Disturbo Passivo-Aggressivo).

Arrivo al dunque sperando che non mi ridiate in faccia. La vita sedentaria può influire negativamente sul volume del pene? Con questo ovviamente non voglio insinuare che tanta palestra ti fa diventare Rocco, ma il freddo la staticità e il forte stress possono influire? Se si, esercizio fisico assieme ad un'eventuale cura può ridarmi ehm.. il vigore e volume del tempo che fù?

Farò ovviamente una visita andrologica, ma nel frattempo un chiarimento non guasterebbe.


Grazie :)


P.S. Fumo (smetto giuro) e la sera a casa mi faccio uno Scotch in compagnia della donna che amo. Intanto diminuirò alcol e cesserò col fumo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente la vita sedentaria può influire sulla formazione di grasso sovrapubico, la cui massa può far sembrare il pene piu' piccolo, in oltre la stessa vita sedentaria e una riduzione dell' attività fisica può ridurre la formazione di testosterone e pertanto ridurre la potenza sessuale, le consiglio cmq un consulto urologico per verificare tali affermazioni
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Dottore intanto la ringrazio per avermi risposto. Vorrei però sottolineare che non parlo di lunghezza ma proprio di volume e massa, insomma prima era più consistente e fiero, e ora sembra decisamente più "piccolo". Anche il glande che durante l'erezione era decisamente gonfio e voluminoso ora è più piccolo.


Concludendo vado dall'urologo o dall'andrologo?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
vada da un buon urologo andrologo
[#4] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per le info.


A presto.