Utente 145XXX
scusate di nuovo il disturbo...ma appena sento qualche notizia che mi lascia perplessa mi "precipito" da voi per chiedere spiegazioni..qualche settimana fa un mio vicino di casadi 38 anni (non so se fuma, cmq lavora e piace camminare) è andato a fare i controlli do routine per iscriversi in alestra, tra questi anche elettrocardiogramma sotto sforzo; lì si sono accorti che aveva un infarto in atto!!!ma come è possibile??!! è andata dal dottore con la sua macchina, non aveva dolori, non si è accorto di nulla!!!ma è normale che succeda una cosa del genere??io sono rimasta sbalordita perchè sapevo che comunque si hanno delle fitte quando si ha una cosadel genere(per fortuna non mi è caitato di provarlo sulla mia pelle) grazie per l'ascolto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il 30% degli infarti, spesso sono silenti o misconosciuti. Purtroppo.