Utente 187XXX
Salve, mio padre ha 47 anni, è stato operato di triplice bypass coronarico, il 14 luglio del 2010; Postoperatorio tranquillo, dimesso dopo 6 giorni. Per consiglio del cardiologo la fiseoterapia respiratoria è stata effettuata a casa con poca collaborazione da parte di mio padre. I controlli postoperatori sono stati buoni e ha ripreso l'attività lavorativa nel mese di ottobre.
Vorrei chiederle se è normale che a distanza di sei mesi, mio padre ha molta difficoltà nel dormire la notte. In quanto prima di prendere la posizione a letto, inizia una sensazione di respiro corto (dispnea? sembrerebbe che parte dall'addome)che dura circa cinque/dieci minuti, dopo essersi addormentato, questo "episodio" si verifica tre o quattro volte durante la notte.. Inoltre questa sensazione di respiro corto viene avvertita anche dopo i pasti e in posizione seduta.
I controlli che ha eseguito mio padre sono: ecocardio, elettrocardiogramma, prova da sforzo, e prelievi ematici. La terapia: isoptin 120mg x 2; Nepral 10mg; cardioaspirina; torvast 10mg; triclopidina; corlantor.
Attendo una risposta..cordiali saluti.
[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
Gentile utente, le consiglio di eseguire, oltre agli esami che ha detto, anche un Rx torace. Poi mi faccia sapere.