Utente 167XXX
Buon giorno ho 38 anni ed ho (dovrei dire avevo) un astigmatismo ipermetropico
od +2,50 os +3,00 ipermetr. 0,50 per occhio.
Ho fatto un prk a PD da un noto ex docente universitario C.B. che mi ha dato ben poche spiegazioni.
Innanzi tutto sono preoccupatissimo perchè vedo 6 decimi per occhio a venti giorni dall'intervento, vedo esattamente come prima di operarmi, ma dico ESATTAMENTE! MI SEMBRA DI NON ESSERMI OPERATO!!!
Se non fosse che quando indosso i miei vecchi occhiali non vedo nulla, penserei che non mi ha operato...
Le mie domande sono, visto che non ho recuperato assolutamente niente può essere che la mia vista migliori più avanti?
E' vero che l'astigmatismo ipermetropico ha tempi di recupero molto più lunghi anche mesi?
E' vero che l'Astigmatismo ipermetropico può regredire dopo qualche anno dall'intervento?
Se qualche medico fosse così gentile da darmi delle risposte esaustive gli sarei davvero grato perchè non ci sto dormendo la notte.razie infinite a tutti...
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

In caso di astigmatismo ipermetropico, i tempi di recupero post-operatorio, con la prk, sono molto lunghi; per questo in genere si preferisce optare per la lasik. Lei non si scoraggi e non perda fiducia nel Suo oculista. Ha ancora molto da recuperare nei prossimi mesi.

In bocca al lupo!