Utente 917XXX
L'intubazione endotracheale è una procedura sicura?
Io ho il problema di avere una grossa lingua e delle tonsille ipertrofiche (come mi ha evidenziato l'otorino, che mi deve operare di settoturbinoplastica!). Questi due "problemi" possono compromettere le manovre per l'intubazione?
Confesso di avere molta paura...!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, l'intubazione orotracheale non è solo una procedura "sicura" ma essenziale se deve effettuare un intervento in anestesia generale. Nel suo specifico poi si impone, visto che effettuerà un intervento ORL che richiede una protezione totale delle vie aeree.
Un aspetto fondamentale per valutare un' eventuale difficoltà all'intubazione è certamente la visita anestesiologica preoperatoria nella quale il Collega valuterà alcune caratteristiche somatiche e valuterà secondo una scala di parametri a noi nota e che tralascio di dirle, un potenziale problema di questo tipo. Se così fosse (la percentuale di intubazioni difficoltose tuttavia è bassa nella media) comunque verrebbero adottati degli accorgimenti preventivi per evitare qualsiasi problema. Deve assolutamente tranquillizzarsi e affidarsi all'anestesista che la visiterà (con congruo anticipo) prima di effettuare l'operazione. Non ometta di riferire al suo Anenstesista , in quella sede, proprio i suoi timori comunque.
Cordiali saluti