Utente 541XXX
Salve gentili dottori,
a breve dovrò sottopormi ad un intervento in artroscopia dell'anca per risolvere il conflitto femoro-acetabolare, vorrei sapere quale tipo di anestesia è indicato per tale intervento. Premetto che ho un pò di paura per quanto riguarda l'anestesia spinale, vorrei sapere se per tale intervento può essere indicata la semplice anestesia locale che a quanto mi sembra è il tipo di anestesia con minori complicanze. La mia paura principale è soprattutto legata ad eventuali danni neurologici per quanto riguarda l'anestesia spinale,vorrei sapere se tale complicanza è diffusa oppure se è rara. Nella eventualità non si possa optare per l'anestesia locale, volevo chiedere se l'anestesia generale offre maggiori vantaggi e soprattutto meno complicazioni riguardanti gli eventuali danni neurologici.
ringrazio in anticipo per l'attenzione e per le eventuali risposte
distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, se all'atto della visita anestesiologica preoperatoria non vi sono controindicazioni all'esecuzione di una anestesia subaracnoidea (spinale), per cui il collega potrebbe optare per una "generale", per il tipo di intervento cui deve essere sottoposto la spinale mi sembra proprio quella d'elezione. Sono infondati i timori di determinare danni neurologici perchè nelle sedi anatomiche utilizzate per la spinale e nelle mani di un esperto operatore non vi sono contatti di alcun tipo con strutture "nervose" che potrebbero danneggiarsi o procurare danni neurologici permanenti.
Di contro ritengo che una semplice anestesia locale non determini una efficace copertura antalgica intraoperatoria e correrebbe il rischio, questo si, di avere un elevato "discomfort" che renderebbe problematico l'intervento, salvo che poi non la si addormenti. Ne parli con il suo Anestesista al momento della visita preintervento perchè anche il colloquio diretto può essere importante per tranquillizzarla e rassicurarla nella scelta a lei migliore.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 541XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio dottore per la risposta che mi ha dato e che mi ha tranquillizzato. vorrei chiedere un ultima cosa; sto facendo terapia con entact che smetterò una settimana prima di sottopormi all'intervento, vorrei sapere se l'aver eseguito tale terapia per mesi possa pregiudicare il buon esito dell'anestesia spinale o totale, ovvero se l'aver fatto tale terapia possa dar luogo a delle complicanze più o meno gravi.
grazie per la eventuale risposta
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buongiorno, nessuna controindicazione per l'anestesia spinale, per quella "generale" non vi dovrebbero essere probemi ma ciò dipende dai farmaci utilizzati dal suo Anestesista (per questo motivo è fondamentale parlarne prima in visita) comunque nulla di che. Non conosco indicazioni alla sua terapia, dosaggio assunto e soprattutto perchè ha sospeso il farmaco una settimana prima dell'intervento (e comunque con gradualità spero) perchè non l'ha riferito nella sua richiesta di consulto.
Saluti.