Utente 104XXX
Buon giorno, sono Mattia, ho 28 anni, espongo subito quella che poi è una curiosità:
Premetto che ho fatto una visita del fondo oculare una settimana fa dove non è emerso niente di rilevante a seguito della visione LEGGERI lampi (o almeno sembravano). Trattato l'anno scorso per un foro retinico sx.
La domanda è la seguente: i lampi luminosi che segnalano la presenza di rotture retiniche come si manifestano? è un fenomeno che non passa inosservato? si vedono solo in condizioni di buio o anche di giorno?
Ho molta paura di non riuscire a riconoscerli e quindi non presentarmi per tempo ad una visita.
Per fare una corretta prevenzione del distacco retinico ogni quanto devo fare controlli? sono fortemente miope -10 ambo gli occhi e ho numerosi corpi mobili.
Sono molto in ansia perchè ho paura di perdere la vista presto o tardi per i problemi retinici a cui potrei andare incontro.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mio caro amico
i lampi devono essere costanti e come flash luminosi o filamenti di lampadina...
una visita specialisica oculistica con fundus ocuii in midriasi ogni 6 mesi
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la celere risposta dottore, ho ancora qualche domanda se non le dispiace.
Cosa intende per "costanti"? Che sono sempre presenti dal momento in cui la persona inizia a percepirli?
Più in generale, riguardo alla prevenzione, sono veramente sufficienti controlli semestrali? A me hanno trovato un foro retinico per caso, in quanto non avevo alcun sintomo.
Ultima cosa, attraverso la visita del fondo oculare è possibile "prevedere" o in qualche modo capire almeno l'eventualità che la retina andrà incontro a nuove rotture in futuro.
E' stato gentilissimo, mi piacerebbe avere un consulto con lei, sto cercando un dottore che mi possa seguire periodicamente anche con servizio sanitario nazionale perchè purtroppo le visite costano ed i soldi sono sempre di meno,
Grazie
Mattia