Utente 437XXX
Buongiorno e grazie in anticipo, vi espongo il quesito: per esofagite erosiva mi viene prescritto Antra da 20mg da assumere 1 compressa al mattino e 1 alla sera, più mi viene prescritto Levopraid da 25mg a pranzo e a cena 1/2ora prima dei pasti, per stato ansioso dovuto a sintoni esofagire la conseguente disfagia, il medico curante mi prescrive benzodiazepine (EN) 13 gocce al mattino 13 alla sera.
Ora vi chiedo, la posologia e corretta, ci possono essere delle interazione tra farmaci in cosiderazione che li assumo ogni giorno? come mi consigliate di assumerli con quale cadenza.
La mia preoccupazione è che tutti questi farmaci dossano in qualche modo interagire e crearmi più problemi che benefici.
Per favore datemi risposta non mi sento tranquillo.
GRAZIE.
[#1] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007

[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
Chiedo per cortesia di avere una risposta perche questo quesito mi sta allarmando non poco.
GRAZIE
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non ci sono interazioni degne di nota fra i farmaci che sta assumendo
per quanto riguarda la modalità di assunzione, va benissimo così come li sta assumendo

saluti
[#4] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
Grazie 1000 per la cortesia dimostrata, un ultimo quesito, anche assumendo en due volte al giorno alcuni sintomi presumo ansiosi rimangono(Sudorazione alle mani, a volte invece sono ghiacciate, dolore al torace, e sensazione di avere difficolta di respirazione,nodo in gola) mi consiglia aumento posologia EN, oppure rivolgermi ad un neurologo/psichiatra,in considerazione del fatto che tutte le visite fatte tranne quella che ha evidenziato esofagite ed ernia jetale, più faringite dovuta probabilmente all'esofagite sono risultate negative.
GRAZIE ANCORA.
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
I sintomi che lei descrive(Sudorazione alle mani, a volte invece sono ghiacciate, dolore al torace, e sensazione di avere difficolta di respirazione,nodo in gola)potrebbero esere sintomi di attacchi di panico,per cui le consiglio di farsi visitare da un collega psichiatra almeno per confermare o escludere tale sospetto ed eventualmente sotoporsi ad una terapia adeguata che in tal caso non dovrebbe essere limitata alle sole benzodiazepine (EN)specialmente nelle terapie protratte.
saluti
[#6] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
posto che non vi sono intereferenze con i farmaci che sta assumendo le consiglio di ritornare dal suo psichiatra di fiducia al fine di ottimizzare la terapia in corso.
Cordialmente
[#7] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio per le preziose risposte ai quesiti da me posti, faccio altresì presente che le benzodiazepine(EN), non mi sono state prescritte da uno Psichiatra ma dal mio medico curante, ecco il motivo per cui non facendomi quasi più effetto (acqua fresca) chiedevo se era il caso di rivolgermi ad uno specialista.
GRAZIE 1000.