Utente 441XXX
Salve dottori.
vi devo chiedere una cosa che sinceramente mi preoccupa un po'e che non mi e'mai capitata:quando io esegue del sesso orale al mio fidanzato con tempi un po'prolungati (10minuti)senza che lui arrivi alla fine,succede una cosa,noto che intorno al glande ha un ispessimento della pelle,paragonabile ad un occhio gonfio,diventando rosa.
Cosa gli succede?..non so come spiegarmelo..forse la mia bocca?e'gia'la terza volta..sono preoccupata per lui e anche per me..se e'una malattia o qualcos'altro.
dobbiamo usare precauzioni?
vi prego rispondete al piu'presto,Siamo fortunati ad avervi!
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,depositaria dei segreti intimi del Suo partner,probabilmente il prolungato esercizio del coito orale crea uno stato edematoso del glande,tale da fargli assumenre un inconsueto aspetto.Credo che si stia confondendo con il prepuzio,cioè lo strato di pelle che ricopre il glande,ma il giudizio non cambia molto.Le consiglio,solamente per tranquillità,di far visitare il partner per vivere serenamente la Vostra intimità.
Cordiali saluti