Utente 644XXX
Preg.mo Prof.Izzo,
Vorrei chiederLe questo consulto su caratteristiche dello sperma: nella masturbazione è possibile e fisiologico che se l'atto viene ripetuto 2 o 3 volte la prima dia densità e caratteristiche fisiologiche mentre in sucessive (vicine di poche ore nel tempo) il contenuto possa divenire trasparente e molto meno denso ? Anche con possibilità che debbano passare alcuni giorni per tornare ad un contenuto spermaticoo di densità e colore fisiologici?
Riferisco caso che mi riguarda; ho quas 37 anni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,anche se non codificabile,quanto espresso e',in genere,cio' che accade fisiologicamente.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 644XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio per la Sua pronta risposta.
La mia preoccupazione era importante, dal momento che stavo pensando che stesse sopravvenendo un disturbo di fertilità sui 36 anni, basandomi sui sintomi che ho provato a scriverLe (sintomi non rilevati, o meno evidenti a me in passato).
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...quanto tempo fa ha eseguito l'ultimo spermiogramma?Quasi mai e' possibile estrapolare il potenziale di fertilita' dalla semplice osservazione delle caratteristiche organolettiche dello sperma (colore,ph,densita',liquefazione etc.).Cordialita'
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il liquido seminale è composto da frazioni fluide prodotte dalle vescicole seminali e dalla prostata che "si svuotano" quasi completamente con la eiaculazione dando le specifiche caratteristiche dello sperma ( colore, odore, sapore, viscosità....) eiaculazioni successive, in tempi rapidi "costringono" prostata e vescicole seminali ad emettere quel poco di fluido loro rimasto ma prevalentemente quello prostatico, più liquido, chiaro....
Faccia, come le suggerisce il dottor Izzo, un esame dello sperma.
cari saluti