Utente 445XXX
Gentili medici a mia nipote di 7 anni, è stata diagnosticata nel mese di aprile una fibromatosi infantile dermoide, asportata chirurgicamente presso il Bambin Gesù di Roma. In questa settimana si è sottoposta alla tac per i dovuti controlli di rito, ed è emerso che la fibromatosi è riapparsa nella medesima sede. Il problema è proprio il punto in cui sorge: si trova nella zona pelvica, molto difficile da raggiungere e da estirpare completamente, essendo attaccato all'arteria ed alle terminazioni nervose. Per la prossima settimana la bimba dovrebbe essere sottoposta a nuovo intervento, con tutti gli annessi e connessi, e con il rischio che questo le pregiudichi l'uso della gamba destra. C'è una cura alternativa all'intervento chirurgico che si può tentare per evitare di sottoporre a questo rischio la bimba?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Niglio
24% attività
0% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Purtroppo ritengo che in questa patologia la terapia chirurgica sia l'unica praticabile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
purtroppo non esiste un'alternativa alla chirurgia. Deve rassicurarla il fatto che viene seguito in una valida struttura.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it