Utente 491XXX
Egr. Dottori,

avverto da diverso tempo dolori all'ulna braccio dx (dal polso al gomito) ma soprattutto concentrati alla parte dove c'è il polso, avverto dolore quando sollevo pesi, quando ruoto il braccio dx verso destra, quando tengo la mano verticalmente e la piego verso il basso (verso l'ulna) credo di avere questi sintomi soprattutto quando lavoro al pc per l'utilizzo del mouse e mi trovo ad appoggiare il polso sul bordo del tavolo.
Cosa può essere? che esami fare? è riconducibile all'attività lavorativa?

Grazie mille
Distinti saluti
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Andrea,

si, potrebbero essere in rapporto all'attività lavorativa; così a occhio e croce sembrerebbero disturbi del tipo "tendinite", ma sarebbe necessaria una visita da parte dello specialista.

Potrebbe recarsi a:

http://www.sicm.it/dett_centro.html?id_centro=5

oppure a:

http://www.sicm.it/dett_centro.html?id_centro=51

o rivorgersi direttamente a uno di questi medici (chirurghi della mano della sua città):

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28MO%29&re=5

COrdiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 491XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno,

mi è stato riscontrato anche un lipoma sulla scopola braccio dx che preme sul nervo e mi crea dolore a tutta la spalla e al braccio aggiungendo inoltre i problemi sopra elencati.

Volevo sapere cosa posso fare per eliminarlo e se tale lipoma mi può essere venuto a causa dell'utilizzo delle braccia sul lavoro spesso sollevate.

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il lipoma non è assolutamente da collegare all'attività lavorativa svolta, trattandosi di una patologia spontanea (tumore benigno).

Se supera una certa dimensione (circa 4 cm di diametro) è sempre preferibile asportarlo, indipendentemente dal fatto che dia o meno fastidi.

Solo una visita specialistica diretta potrebbe dirle se il lipoma può o meno essere responsabile dei disturbi al braccio: generalmente essi non danno alcun fastidio, essendo di consistenza molle, tranne nei casi in cui si formano all'interno di compartimenti "chiusi" (ad esempio all'interno del tunnel carpale con compressione secondaria del nervo mediano e quindi dando una Sindrome del Tunnel Carpale Secondaria).

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 491XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille Dott. Leccese.

Contatterò uno specialista al più presto.

Cordiali saluti