Utente 149XXX
Salve,
mia figlia di 14 anni lamenta da oggi un piccolo bozzo,al tatto della dimensione di una piccola pallina, e dolente (solo pigiando tale bozzo),dietro la nuca,lato sinistro.
Cosa può essere e quali esami mi consigliate di effettuare?
Grazie
Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

le ricordo i limiti di una valutazione a distanza.

potrebbe essere un piccolo linfonodo dolente, ma dovrà essere necessariamente verificata da un medico.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per il tempestivo interessamento.
Ieri ho portato mia figlia presso un endocrinologo che ha trovato un nodulo ascellare e uno inguinale,sempre lato sinistro.Premetto che all'età di 3 anni aveva un nodulino al collo,il quale è stato...aspirato in ospedale:adesso lo stesso nodulo risulta molto piccolo e mai è cresciuto.
L'endocrinologo ha disposto le seguenti analisi,tra cui un'eco alla tiroide e altri esami (ft3+ft4tsh+abtg+tpo+ct+emocr.+ves+pcr+tas+azot+creat+colest+triglic.)
Ci ha prescritto,inoltre, un anti-infiammatorio,perchè ritiene che possibilmente possa essere causato da un colpo di freddo e conseguente virus.
Premetto che al tatto, il nodulo retronucale è duro e non si sposta alla palpazione ed è della dimensione di una piccola oliva,per intenderci..
Intanto ho già prenotato una visita di un medico oncologo...
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

la ringrazio per gli ulteriori approfondimenti riguardanti gli aspetti anamnestici di sua figlia (è per questo che ricordo sempre che i limiti di una valutazione a distanza sono infiniti).

mi auguro e le auguro, anzi auguro a sua figlia che l'ultima sua intenzione (prenotare una visita specialistica oncologica) sia superflua.

il fatto che la tumefazione sia dolente potrebbe essere legata ad un processo infiammatorio.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie.
Il dolore, in quello nucale, lo avvertiva fino a ieri..oggi non le fa male.
Per gli altri non avverte dolore,ecco perchè preferisco ricorrere al più presto ad una visita oncologica.
Appena ho qualche esame,le farò sapere..Grazie