Utente 188XXX
Buongiorno a tutti, qualche giorno fa ho fatto le prove alle intolleranze alimentari su 92 alimenti e sno risultate forti intolleranze a tutti i tipi di latte (vaccino, capra pecora) e al frumento (nonchè lievi intollernze ad avena, miglio, mais, farro, orzo).
Vorrei un consiglio riguardo alla strada da seguire: in pratica, non ho capito bene a quale specialista devo fare riferimento (gastroenterologo? allergologo? nutrizionista?). Inoltre, ho tanta paura di cadere in quelle trappole di business mangiasoldi.
Io vorrei solo guarire (o almeno non peggiorare) i miei sintomi. Non voglio ovviamene prescrivermi una dieta da sola, tra l'altro non ho ancora ben capito quali sono (a questo punto se esistono) le marche di prodoti di soya NO OGM.
Ultima domanda: devo far fare i test anche ai miei figli?
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non penso che sia necessario coinvolgere anche i figli.
Lo specialista si scieglie in base ai sintomi. Se ha problemi digestivi il gastroenterologo. Le intolleranze alimentari fatte così fanno parte di enorme buisiness come dice lei giustamente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la sua celerità e chiarezza.
Cordiali Saluti