Utente 114XXX
Gent.mo dottore, sono un giovane di 30 anni con vita sedentaria a causa del lavoro. Sono in sovrappeso di 5-7 kg circa, non fumo. Da circa 2 anni avverto un senso di pesantezza lungo tutto il braccio sinistro (anche se per alcuni mesi non l'ho più avvertito) e in questi giorni persiste durante il giorno. A volte è più forte, altre meno. Non avverto formicolii. Di tanto in tanto avverto anche dei "tuffi" al cuore, anche se so che non sono preoccupanti. Il formicolio però talvolta lo avverto alle gambe e ai piedi se resto seduto, per esempio in bagno per oltre 10 minuti. Mi chiedo: lei escluderebbe una correlazione con il cuore? I miei controlii: ECG e Eco risalgono a tre anni fa ma furono negativi. Crede opportuno che io approfondisca su questo versante? Il mio medico di base, anche se con un pò di titubanza, mi ha consigliato invece di fare EMG arti superiori con VCM e VCS...esordendo: "Sei troppo giovane per avere problemi al cuore!!!" :-)
La ringrazio sin d'ora. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non sembra assolutamente possibile una correlazione fra i Suoi sintomi ed una eventuale patologia cardiaca.
Sono d'accordo col Suo medico quindi, ma reputo indicata una visita neurologica prima di procedere all'eventuale prosecuzione delle indagini diagnostiche in tal senso.
Cordiali saluti