Utente 188XXX
Buongiorno ho un problema:ho 21 anni e da un pò di mesi soffro di palpitazioni o extrasistole non so come definirle.Le avverto alla gola o nel petto.Di solito ne avvertivo una decina al giorno circa e si intensificavano la sera a letto prima di dormire.Poi ho notato che aumentavano se mi arrabbiavo o agitavo...Forse sono iniziate con dei momenti stressanti e una forte rabbia provata appunto alcuni mesi fa ma la vera causa ancora non l'ho capita.Questo fatto mi ha molto preoccupata perchè ho passato tanti brutti momenti anche ansiosi ma in vita mia non avevo mai sofferto di palpitazioni.Per questo mi sono rivolta ad un cardiologo ma non ha trovato niente con la visita.Ieri dopo un forte spavento provato mentre ero in macchina sono ricominciate(dopo circa due minuti dallo spavento) e mi hanno perseguitata tutta notte;una ogni cinque minuti addirittura o anche tre o quattro insieme...Vi prego ditemi cosa devo fare e se ci sono cure magari naturali per eliminare il problema che mi spaventa non poco e mi porta ad aver paura di avere le emozioni più normali..grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il disturbi che lei così bene descrive è legato a qualche extrasistole. Tenga presente che in un cuore normale, che batte circa 120.000 volte al giorno, una incidenza di 1000-1500 extrasistoli viene considerata accettabile. Ovviamente ci sono diversi tzipi di extrasistoli, ma tenga presente che paradossalmente quelle che danno più fastidio, a causa della pausa post extrasistolica, sono paradossalmente quelle più innocenti. Tuttavia se la cosa la preoccupa molto, esegua un HOLTER CARDIACO delle 24 o per avere un' idea quantitativa e qualitativa delle aritmie che lei lamenta. Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Episodi di extrasistolia isolata, in un cuore strutturalmente sano come il Suo, non devono preoccupare. La cosa migliore è non far nulla, visto che è già stata visitata dal cardiologo. Vedrà che l'innocuo disturbo passerà da solo.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta gentili dottori...ma potrebbe esserci una correlazione tra gli episodi di rabbia,spaventi o ansia e le extrasistoli?e se assumessi della valeriana aiuterebbe?
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dubito che la valeriana le possa limitare gli effetti della rabbia. Male non le farebbe, ma dubito che possa essere efficace. Divenne non arrabbiarsi, ma comprendo che questa sia una risposta troppo facile, anche se vera... Saluti
[#5] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
no per le extrasistoli intendevo l'uso di valeriana...avendo il dubbio che siano causate da spaventi ansia ecc(dubbio perchè non ho la certezza e non so se possono essere causate da stati emotivi)
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Cerchi solo di tranquillizzarsi. Non c'e proprio motivo di preoccuparsi. Buona serata cecchini
www. cecchinicuore.orgk
[#7] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
grazie!la ringrazio tantissimo!